Pineto. NUOVO POLO DELL’INFANZIA E ISTITUTO SUPERIORE AL TAVOLO DELL’ISTRUZIONE

Le ultime dal Comune di Pineto | Pineto – 05 luglio 2017. Nuovo polo scolastico dell’Infanzia e partenza dell’indirizzo di scuola superiore di Tecnologie del Legno. Questi i due traguardi strategici raggiunti dall’Amministrazione comunale nel corso dell’anno scolastico 2016/17, e comunicati dall’assessora all’Istruzione Daniela Mariani nel corso dell’ultimo appuntamento del Tavolo di Lavoro dell’Istruzione che si è svolto ieri presso il Comune. Lo riporta una nota diffusa, poco fa, dal servizio informazione e comunicazione del Comune di Pineto. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 13, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. “Si tratta di due risultati importantissimi per la nostra scuola e la nostra città, che sono sicura lasceranno una traccia importante”, ha commentato Mariani. Presenti all’incontro, che di fatto ha chiuso gli appuntamenti 2016/17 tra Amministrazione comunale e mondo scolastico cittadino, anche il dirigente scolastico del “Giovanni XXIII” Gaetano Avolio, le vicarie Tiziana Venditti e Manola Bosica, la docente Alessandra Corneli, Cinzia Di Romualdo, in rappresentanza del mondo dei genitori, e gli uffici comunali. L’assessora ha anche ricordato le numerose iniziative realizzate dalla scuola in collaborazione con l’Amministrazione, come le uscite presso le aziende agricole e gli incontri presso l’Ecocentro. In anticipo rispetto ai tempi imposti dalla legge, quest’anno il Comune di Pineto ha anche ottenuto la certificazione antincendio per gli edifici scolastici del territorio previsti dalla normativa, tra i pochi comuni in provincia di Teramo che è riuscito ad arrivare a questo obiettivo. “Questo risultato importante testimonia il nostro impegno costante verso la nostra scuola, perché arriva a seguito di una serie di interventi frutto di investimenti nel corso degli anni”, ha commentato Mariani. A partire dal 5 luglio, inoltre, partiranno i lavori di manutenzione di vari plessi del territorio, mentre partiranno nel più breve tempo possibile i lavori per la realizzazione dell’ascensore presso la scuola di Borgo e per il rifacimento delle linee fognarie in vari edifici. Soddisfazione per la collaborazione è stata espressa dal mondo della scuola, che ha anche offerto spunti e proposte per il prossimo anno didattico. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente. In PrimaPagina su AN24.