Chieti. Sciopero lavoratori Dayco: proseguono i contatti del Sindaco con le Istituzioni: Questa mattina incontro in Municipio con le rappresentanze sindacali

Le ultime dal Comune di Chieti | Chieti – 06 luglio 2017. Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, all’indomani della protesta messa in atto dai lavoratori Dayco dello stabilimento di Chieti, in sciopero per l’annuncio di 135 esuberi e la consegna al Prefetto di Chieti della fascia da sindaco in segno di solidarieta’ per i dipendenti, ha avviato i contatti con le istituzioni e le rappresentanze sindacali al fine di trovare un momento di confronto con l’azienda per definire la questione relativa alla dichiarazione degli esuberi che, come testimoniano anche gli ultimi incontri dei vertici aziendali con le parti sociali (l’ultimo l’11 maggio scorso), non appaiono giustificati alla luce degli utili dell’azienda. -Lo riporta un comunicato diffuso, poco fa, dal servizio stampa del Comune di Chieti. I dettagli della nota sono stati resi pubblici, alle 14, anche sulle pagine del portale dell’ente-   | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente. In SecondaPagina su AN24.