Pescara. Inaugurata oggi piazza Enrico Berlinguer

Le ultime dal Comune di Pescara | Pescara – 02 agosto 2017. Inaugurata oggi a Pescara piazza Enrico Berlinguer. Dopo il sì della Commissione comunale Toponomastica il piazzale antistante la stazione ferroviaria di Pescara Porta Nuova da stamane ha assunto una denominazione che riassume le istanze di diversi proponenti. Presenti il sindaco Marco Alessandrini, l’assessore ai Servizi Demografici Laura Di Pietro, il presidente del Consiglio Comunale Francesco Pagnanelli, i consiglieri comunali di maggioranza e i rappresentanti dell’Associazione e del Circolo Enrico Berlinguer promotori dell’intitolazione. “Piazza Enrico Berlinguer restituisce alla storia un tributo che alla città mancava – dice il sindaco Marco Alessandrini – La figura di Berlinguer appartiene alla storia di tutti, anima quella dei militanti della sinistra di ieri e di oggi, resta un riferimento vivo per tutti coloro che vedono nella politica il servizio, la moderazione, la tenacia di un’azione concepita per la comunità che si è chiamati a rappresentare. Per queste ragioni siamo lieti di aver dato spazio alla sua memoria”. “Piazza Berlinguer è finalmente realtà – così l’assessore ai Servizi Demografici Laura Di Pietro – Sono molto felice di questo risultato che esaudisce un desiderio trasversale di veder onorata nella nostra città la figura di Enrico Berlinguer, un politico di grande valore e un uomo stimato e amato a prescindere dalle appartenenze politiche. Molti trovano in lui che a maggio avrebbe compiuto 95 anni un riferimento di grande valore. L’invito era partito dal Circolo e dall’associazione Berlinguer diversi anni fa, in particolare quest’ultima, tramite il presidente Adelchi De Collibus e il vice Carminelli avevano lanciato la proposta, raccolta dai consiglieri Piernicola Teodoro e Massimiliano Pignoli che l’avevano trasformata in una mozione, proponendo via della Bonifica, (ipotesi poi rivista in collaborazione con gli uffici per evitare di cambiare la documentazione anagrafica dei residenti in loco). Un invito accolto dal sindaco e dalla Giunta, che si sono detti subito favorevoli, nonché dalla maggioranza che attraverso i suoi consiglieri ne ha seguito l’iter. La piazza è ubicata nell’area antistante la Stazione di Pescara Porta Nuova, quella che era piazza Vittoria Colonna, marchesa alla quale di recente è stata intitolata la Sala delle Commissioni di Palazzo di città e che vede già intitolati via Vittoria Colonna e l’omonimo Museo di arte Moderna e Contemporanea. Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal servizio informazione e comunicazione del Comune di Pescara. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 14, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Siamo certi che questa scelta incontri il favore di molti, per il ricordo limpido di un artefice di una fondamentale stagione politica di rinnovamento del partito e non solo, scomparso prematuramente nel 1984 a seguito di un malore. Il lavoro della Commissione continua con l’analisi di altre proposte di intitolazione di vie e piazze cittadine a personaggi della politica raccolte negli ultimi sette anni, al vaglio con la disponibilità di strade da denominare e con lo sviluppo del territorio”. “Ci siamo fatti promotori di una mozione sull’intitolazione perché Berlinguer è stato un politico vero e amato da tutti – dice il consigliere Piernicola Teodoro – Per questa ragione abbiamo raccolto l’istanza dall’associazione Berlinguer e l’abbiamo portata avanti dando voce anche alle altre, perché potesse nascere una piazza a lui dedicata. Oggi è realtà, ringraziamo tutti quanti coloro che l’hanno reso possibile perché significa portare avanti un esempio che è stato grandissimo sia per la politica che per l’umanità di cui Berlinguer è stato esempio”. “Un giorno che arriva dopo una lunga attesa – dice Adelchi De Collibus, presidente dell’Associazione Enrico Berlinguer – Oggi non mi è stato possibile essere presente per accertamenti clinici che non potevo rinviare, ma sono felice che a Pescara ci sia una piazza dedicata a Berlinguer, come noi avevamo chiesto come associazione da ormai quasi tre anni e sollecitato perché si arrivasse a questo giorno. Sicuramente sottolineo la positività della cosa e mi auguro che in futuro possa essere ripresa organizzando un approfondimento politico e culturale in grado di dare un tributo importante alla figura di Berlinguer, che saremo lieti di costruire insieme”. "Oggi è un bel giorno per la città: finalmente onoriamo la figura di Enrico Berlinguer – dice Mirko Frattarelli del Circolo omonimo – Ringrazio con orgoglio Laura Di Pietro per aver da subito fatto sua la battaglia del sottoscritto e di Adelchi De Collibus, rispettivamente segretario e presidente dei comitati per Enrico Berlinguer. Berlinguer continua ad essere il simbolo di quella sinistra vera, che voleva bene ai lavoratori e agli ultimi di questo paese. Ma Berlinguer non era solo un leader di una parte politica, bensì un punto di riferimento per tutte le forze politiche, un leader rispettato e stimato tutti. Un vero e proprio patrimonio di tutti”. Pescara, 1 agosto 2017 | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente. In SecondaPagina su AN24.