Pescara. Delegazione cinese in visita a Palazzo di Città

Le ultime dal Comune di Pescara | Pescara – 12 agosto 2017. A Palazzo di Città il sindaco Marco Alessandrini stamane ha accolto la delegazione cinese proveniente dalla città di Fuzhou, pronvincia del Fujian, con cui Pescara intende sviluppare i rapporti economici e commerciali nell’ambito del progetto Football Town Program, ideato da Proger, società di ingegneria abruzzese, in collaborazione con il Centro Estero delle Camere di Commercio d’Abruzzo e la Pescara Calcio. La delegazione composta da funzionari della Municipalità di Fuzhou e da 21 piccoli allievi e accompagnata da preparatori atletici della scuola primaria di Rongqiao, era accompagnata da Nicola Di Mascio che per la Proger cura i rapporti con l’estero. “Continuiamo il cammino che ci accomuna a questa città sorella asiatica – così il sindaco Marco Alessandrini – Oggi con la delegazione ho avuto modo di conoscere Chen Shuo, responsabile del dipartimento di sport ed educazione della Municipalità di Fuzhou e Ma Xiaoru, preside della scuola di Rongqiao, oltre a un nutrito gruppo di piccoli aspiranti giocatori proveniente dalla scuola, che da giorni sono alle prese con stage sportivi nelle strutture della Pescara Calcio e hanno avuto incontri ravvicinati con territorio e specialità tipiche abruzzesi. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dal servizio informativo del Comune di Pescara. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 16, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Il gruppo, arrivato dal 5 agosto, ripartirà domani. Prosegue invece il cammino del gemellaggio fra le due città all’insegna del calcio e delle rispettive prospettive di sviluppo. A questi temi si aggiungeranno anche progetti culturali che saremo lieti di costruire insieme alla nostra Municipalità”. Pescara, 12 agosto 2017 | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente. In SecondaPagina su AN24.