Abruzzo, Consiglio regionale. Fusione Ama-Tua, Pietrucci: si lavori coesi

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 21 agosto 2017. “Mi auguro che il duro confronto tra il Sindaco dell’Aquila e il Consigliere Camillo D’Alessandro non finisca per essere un freno e un ostacolo al processo di fusione tra le aziende di trasporti Ama e Tua, sul quale si sono gia’ espressi a larga maggioranza i lavoratori e su cui in tanti, a cominciare da me, stanno lavorando da tempo”. E’ quanto dichiara il Consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci che aggiuge: “Credo sia superfluo in questo momento analizzare le ragioni del contrasto: mi interessa – sono convinto che il margine ci sia ancora, anzi deve esserci senza se e senza ma – portare a casa il risultato, percio’ rivolgo un appello alle parti, a cominciare da quelle politiche, perche’ si lavori coesi per un obiettivo di grande importanza per l’Abruzzo. Ci sara’ spazio e tempo per la divisione sulle idee e sui programmi. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dal servizio stampa del Consiglio Regionale. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 09, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Lavoriamo insieme”, conclude Pietrucci. In SecondaPagina su AN24. | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente.