De Palma: «Temperature in ulteriore aumento nel weekend, addensamenti pomeridiani sui rilievi»

Meteo, il bollettino per l’Abruzzo | 26 agosto 2017. «La nostra Penisola continua ad essere interessata da un promontorio di alta pressione di matrice nord-africana che, nelle prossime ore e nel fine settimana, favorira’ un ulteriore aumento delle temperature soprattutto sulle regioni centro-meridionali e sulla Sardegna; di conseguenza assisteremo ad un ulteriore aumento delle temperature anche sulla nostra Regione con punte massime che, nelle principali valli e nell’aquilano, potranno raggiungere i +35°/+37°C, mentre lungo la fascia costiera i valori risulteranno lievemente piu’ bassi rispetto alle restanti zone ma con tassi di umidita’ in ulteriore aumento. Da lunedi’ assisteremo ad un temporaneo cedimento dell’alta pressione sul bordo orientale e cio’ favorira’ la discesa di masse d’aria fresca in quota verso le regioni settentrionali e, successivamente, tra lunedi’ e martedi’, verso il settore adriatico, determinando un progressivo aumento dell’instabilita’ anche sulla nostra Regione. Dal tardo pomeriggio-sera di lunedi’ assisteremo ad un probabile aumento della nuvolosita’ con possibilita’ di precipitazioni, in successiva intensificazione, nella giornata di martedi’, soprattutto lungo la dorsale appenninica e in estensione verso il basso versante adriatico con una graduale diminuzione delle temperature. Si tratta di una situazione da analizzare nel dettaglio nei prossimi aggiornamenti. Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili addensamenti a ridosso dei rilievi durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, con possibili occasionali rovesci, localizzati perlopiu’ sulle zone montuose, in attenuazione in serata. E’ l’analisi meteo elaborata da Giovanni De Palma, noto esperto meteo abruzzese, da anni, ormai, autorevole voce scientifica del settore e punto di riferimento per tutti coloro che seguono le previsioni meteo circa la nostra regione. Il bollettino e’ stato diramato alle ore 07, anche sulle pagine del portale abruzzometeo.org, attraverso il quale e’ stato poi diffuso alle varie testate giornalistiche. Temperature in ulteriore aumento con punte massime localmente superiori ai +34°C/+36°C nelle prossime ore, valori localmente superiori ai +35°C/+37°C nella giornata di domenica, specie nell’aquilano, sulla Valle Peligna, Val Vomano, Val Pescara e Val di Sangro. Valori lievemente inferiori lungo la fascia costiera ma con tassi di umidita’ in ulteriore aumento e conseguente caldo afoso. Tempo stabile anche nella giornata di domenica con possibili addensamenti pomeridiani sui rilievi, localmente associati ad occasionali rovesci, in attenuazione in serata e in nottata. Temperature: In ulteriore aumento, specie nei valori massimi. Venti: Deboli a regime di brezza. Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso. » | A cura della Redazione web AN24. Fonte: bollettino meteo a cura di Giovanni De Palma.