Teramo. La Polizia trova una piantagione di marijuana

Le ultime notizie dalle Questure | Teramo – 07 settembre 2017. A Bellante arrestato un uomo di 50 anni.Nell’ambito di mirati servizi disposti dal Questore di Teramo per il contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio provinciale, nel pomeriggio di ieri 6 u.s., personale della Squadra Mobile ha effettuato una perquisizione domiciliare in un’abitazione di Bellante: a seguito della stessa ha tratto in arresto S.V., un cinquantenne del posto. Il personale operante, nel giardino della casa ha infatti rinvenuto una “florida” coltivazione di 4 piante di marijuana di altezza superiore a cm. 150, in avanzata fase produttiva e pronte per il raccolto. All’interno di un fondaco ha poi rinvenuto rinveniva altre piante già raccolte e fatte essiccare dell’altezza di cm. 180. Le piante di marijuana sono state sequestrate. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, in giornata, dal servizio informativo della Questura di Teramo. Il contenuto della nota, della quale viene riportato testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 13, anche sulle pagine del portale web della Polizia di Stato, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. L’uomo è stato tratto in arresto e come disposto dal P.M. di turno presso la Procura della Repubblica, è stato ricondotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dalla Polizia di Stato. In PrimaPagina su AN24.