Teramo, Provincia. Vertenza Team. Dal Ministero arriva il via libera alla cassa integrazione straordinaria per un anno.

Le ultime dalla Province abruzzesi | Teramo – 07 maggio 2015. Da Roma arrivano notizie incoraggianti per la Teramo Ambiente: secondo il Ministero del Lavoro – direzione generale ammortizzatori sociali – è possibile attivare la cassa integrazione straordinaria per un anno per i lavoratori dichiarati in esubero dalla società. Per circa 40 lavoratori, quindi, si aprirebbe una strada alternativa al licenziamento, una strada che consentirebbe di mantenere in vita il rapporto di lavoro in attesa che venga esperità la gara per la scelta del nuovo socio privato. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, oggi, dal servizio informativo della Provincia di Teramo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 17, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. La soluzione è stata vagliata nel corso dell’incontro che si è svolto questa mattina al Ministero dopo che la vertenza era finita sul tavolo delle relazioni industriali della Provincia per volontà dei sindacati: una riunione alla quale hanno partecipato Pierluigi Babbicola del servizio relazioni industriali della Provincia, il vicepresidente di Confindustria Teramo, Luciano Di Remigio e Salvatore Spadano, consulente della Team. Già questo pomeriggio se ne discuterà in un tavolo sindacale con i lavoratori e i rappresentanti della società pubblico/privata del Comune di Teramo. Teramo 7 maggio 201 | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente. In PrimaPagina su AN24.

Leggi anche...