L’AQUILA: Impianta coltivazione di marjuana arrestato un Aquilano

Le ultime notizie dalle Questure | L’Aquila – 16 settembre 2017. Nella giornata di ieri, la Squadra Mobile, sezione anti droga ha arrestato, d’intesa con il Sostituto Procuratore, un 41enne residente a L’Aquila, perché aveva impiantato una coltivazione di marjuana in un terreno situato nelle vicinanze del quartiere di “ Borgo Rivera”. L’attività d’indagine svolta, che ha portato all’arresto dell’uomo, si inserisce in una strategia più ampia di contrasto all’uso di droghe leggere, molto diffuse tra i giovani, voluta dal Questore di L’Aquila ed incentrata sul contrasto all’offerta più che alla domanda di sostanza psicotropa. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, poco fa, dal servizio stampa della Questura di L’Aquila. I dettagli della nota, della quale viene riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 14, anche mediante il sito internet della Polizia di Stato, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Nel corso della perquisizione in un casale, situato in via degli Ortolani, gli investigatori hanno rinvenuto 12 piante di marijuana, di cui quattro piante dell’altezza di. 3 metri, due dell’altezza di. 2.50 metri, cinque dell’altezza di 2.20 metri ed una pianta dell’altezza di 1.80 metri, per un peso complessivo di kg.16. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web della Polizia di Stato. In PrimaPagina su AN24.