Abruzzo, Consiglio regionale. Contratti di fiume:Grande opportunita’ per L'Aquila

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 21 settembre 2017. “Sono soddisfatto del passo compiuto oggi. Il Comune dell’Aquila che entra nel coordinamento dei Contratti di fiume e’ una opportunita’ importante che va concretizzata con azioni e impegno”: lo dichiara il Consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci a margine dell’adesione da parte del Comune dell’Aquila al coordinamento delle cabine di regia dei Contratti di fiume. L’adesione e’ avvenuta in una conferenza stampa a cui hanno preso parte assieme a Pietrucci il sindaco Pierluigi Biondi, l’assessore Emanuele Imprudente e l’assessore regionale Dino Pepe. Il Comune dell’Aquila ha aderito da ente capofila del Contratto di fiume dell’Aterno. Pietrucci spiega che “sebbene questo atto non preveda finanziamenti diretti da parte della Regione, e’ uno strumento che permette di intercettare sostegni in sede europea. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dal servizio stampa del Consiglio Regionale. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 15, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. In generale l’Aterno puo’ e deve diventare piu’ di ora un asse di sviluppo del capoluogo e di collegamento con l’asse adriatico, e il Contratto di fiume da’ ai Comuni la possibilita’ di programmare azioni che riguardano la prevenzione, la salvaguardia ambientale e la crescita economica. Il Contratto di fiume rappresenta anche una opportunita’ in piu’ per la progettazione e la realizzazione della rete ciclabile”. In SecondaPagina su AN24. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente.