L’AQUILA – eseguito un provvedimento di custodia cautelare in carcere nei confronti di un minore

Le ultime notizie dalle Questure | L’Aquila – 22 settembre 2017. Nella serata di ieri personale della Squadra Mobile, ha arrestato, in esecuzione di un provvedimento emesso dal Giudice del Tribunale per i Minorenni dell’Aquila, su richiesta del Pubblico Ministero, un ragazzo minore di anni 16, originario e residente a Pescara, perché autore, con un suo coetaneo di più rapine tentate e consumate nella sua città d’origine. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dal servizio stampa della Questura di L’Aquila. Il contenuto della nota, della quale viene riportato testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 13, anche sulle pagine del portale web della Polizia di Stato, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Nel mese dello scorso marzo, in più occasioni il giovane, insieme ad un suo coetaneo, individuata la probabile vittima, gli intimavano, con violenza e minaccia, di farsi consegnare il denaro e gli oggetti di interesse in loro possesso. Il giovane rapinatore è stato condotto, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, presso l’Istituto Penale Maschile e Femminile per Minorenni di Casal del Marmo, in regime di detenzione. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dalla Polizia di Stato. In PrimaPagina su AN24.