Giulianova. Via Nazario Sauro est. Oggi la consegna dei lavori ed entro la settimana allestimento del cantiere.

Le ultime dal Comune di Giulianova | Giulianova – 25 settembre 2017. Il sindaco Francesco Mastromauro lo aveva più volte dichiarato nel corso di questi mesi. I lavori sul tratto est di via Nazario Sauro sarebbero iniziati a settembre per contenere al massimo i disagi. Ed infatti oggi, 25 settembre, si è avuta la consegna dei lavori alla ditta incaricata che entro questa settimana provvederà all’allestimento del cantiere ed al posizionamento delle relative recinzioni di sicurezza. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, oggi, dal servizio informativo del Comune di Giulianova. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 12, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Per cui il 27 settembre la via sarà chiusa al traffico veicolare nel tratto piazza Dalmazia- piazza Fosse Ardeatine, consentendosi solo il passaggio alle biciclette nel tratto ciclabile mentre i marciapiedi saranno utilizzabili dai pedoni in quanto verranno chiusi volta per volta solo i tratti interessati dai lavori. “Gli interventi su via Sauro, vera spina dorsale del Lido – dichiarano il sindaco e l’assessore ai Lavori pubblici Gian Luigi Core – riguardano la sua parte est, quella compresa tra piazza Fosse Ardeatine e piazza Dalmazia-piazza del Mare. I lavori, per un importo di 250.000 euro e per i quali abbiamo già ottenuto la relativa autorizzazione da parte della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio, concernono il rifacimento delle pavimentazioni dei marciapiedi, di aspetto più gradevole, e il posizionamento di nuovi elementi di arredo urbano nella pineta vicina al Kursaal. Un aspetto importante – proseguono Mastromauro e Core – è quello degli interventi sugli scivoli di raccordo, che inizieranno dopo la demolizione dei marciapiedi lato nord tra piazza Fosse Ardeatine e Lungomare, finalizzati ad agevolare in maniera sensibile la mobilità dei diversamente abili e il passaggio delle carrozzine. E questo nell’ambito di una strategia di intervento di più ampio respiro, che potremmo chiamare “Anello blu”, tesa a rimuovere le barriere architettoniche nella macrozona compresa tra via Gasbarrini a nord e Via Simoncini a sud ma che in seguito interesserà le parti rimanenti dell’area urbana, comprese quelle periferiche. Gli interventi su via Sauro – concludono il sindaco e l’assessore – rientrano nelle 650.000 euro che questa Amministrazione ha voluto impegnare per la messa in sicurezza di tracciati urbani nodali come viale Orsini, riaperta al traffico lo scorso 3 agosto dopo gli importanti lavori che l’hanno coinvolta eliminando i problemi decennali che l’affliggevano a causa delle radici dei pini rendendola un percorso ad ostacoli”. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente. In SecondaPagina su AN24.