Abruzzo, Consiglio regionale. Indennita’ guardie mediche in Commissione Vigilanza

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 26 settembre 2017. “Domani, mercoledi’ 27 settembre, tornera’ a riunirsi la Commissione di Vigilanza presso Palazzo dell’Emiciclo de L’Aquila dove esamineremo vari temi importanti come il futuro dei Centri di Ricerca, i finanziamenti dell’Associazione Allevatori, sulle future attivita’ della Fira e la recente problematica relativa alle indennita’ tagliate ai medici di continuita’ assistenziale dopo il pasticcio crato da questo Governo regionale dopo l’approvazione della Delibera di Giunta regionale n.398″. A comunicarlo e’ il Presidente della Commissione di Vigilanza, Mauro Febbo che illustra l’ordine del giorno della seduta: “Situazione Centri Ricerca regionali con le audizioni di: Assessore Dino Pepe, Dott. Antonio Di Paolo – Direttore Dipartimento Politiche dello Sviluppo Rurale e della Pesca, Componenti Collegio Liquidatori. Fondi Associazione Regionale Allevatori Abruzzo. Audizioni: Assessore Dino Pepe, Dott. Antonio Di Paolo – Direttore Dipartimento Politiche dello Sviluppo Rurale e della Pesca. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dal servizio stampa del Consiglio Regionale. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 12, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Attivita’ Fira. Audizioni: On. Giovanni Lolli – Vice Presidente della Giunta Regionale, Dott. Tommaso Di Rino – Direttore Dipartimento Sviluppo Economico, Politiche del Lavoro, dell’Istruzione, della Ricerca e dell’Universita’ e il Dott. Alessandro Felizzi – Presidente Fira. Indennita’ Medici di continuita’ assistenziale . Audizioni: Assessore Silvio Paolucci, Dott. Angelo Muraglia – Direttore Dipartimento Salute e Welfare, Dott. Sandro Campanelli – Rappresentante O.S. FIMMG, Dott. Nicola Grimaldi – Rappresentante O.S. SNAMI, Dott. Silvio Basile – Rappresentante O.S. SMI”. In SecondaPagina su AN24. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente.