Montesilvano. Fino a domenica 8 ottobre, il Ludobus Itinerante arriva in piazza Diaz

Le ultime dal Comune di Montesilvano | Montesilvano – 02 ottobre 2017. Laboratori creativi, espressivi e artistici; attivita’ di carattere ambientale; animazione ludica, ricreativa e sportiva. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dal servizio stampa del Comune di Montesilvano. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 10, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Ci sara’ da divertirsi in Piazza Diaz a Montesilvano, dove da oggi pomeriggio fino a domenica 8 ottobre, il collettivo Kukua allestira’ il suo Ludobus Itinerante.Tutti i pomeriggi dalle 15:30 alle 18:30, i bambini potranno giocare con materiali ludici artigianali, colori e attivita’ creative. Scopo del progetto: diffondere la pratica del gioco in tutte le sue sfumature, ricreative, educative, sociali e di integrazione. Mission del collettivo e’ la promozione di un modello educativo volto a creare una cittadinanza attiva e spazi di apprendimento che permetta a bambini, adolescenti, giovani e adulti di sviluppare le proprie capacita’ e di fare scelte consapevoli che riguardano la realta’ che li circonda. Durante ogni sessione del Ludobus verranno effettuati laboratori incentrati sulla condivisione, il riutilizzo e la sostenibilita’, con l’obiettivo di creare dei momenti in cui i partecipanti possono imparare creando e sperimentandosi in situazioni nuove.«Abbiamo patrocinato questa iniziativa – afferma l’assessore agli Eventi, Ottavio De Martinis – perche’ colpiti da obiettivi e professionalita’ del Collettivo Kukua che, composto da professionisti, volontari e amici della zona del Parco Nazionale d’Abruzzo, sta portando avanti un vero e proprio tour in Italia ma anche in Francia, Spagna e Portogallo volto a diffondere la cultura del diritto al gioco e alla crescita. L’auspicio e’ quello che saranno tanti i bambini a partecipare a questo divertente ed educativo progetto». | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente. In SecondaPagina su AN24.