Fondi del Masterplan ai borghi, la Cna di Chieti: dove sono quelli per le micro imprese?

Le ultime dal CNA Abruzzo | Pescara – 05 ottobre 2017. ‘L’assegnazione di risorse ai piccoli borghi della nostra provincia, attraverso il Masterplan Abruzzo, va salutata indubbiamente come un fatto positivo. Ma adesso occorre affrontare il nodo riguardante l’insediamento di piccole attivita’ produttive in questi territori, senza il quale i fenomeni di degrado sono destinati a crescere’. Lo afferma il presidente della Cna di Chieti, Giuseppe Troilo (nella foto), secondo cui ‘i 140mila euro distribuiti a ciascuno dei 41 borghi del Chietino inseriti nell’elenco dei beneficiari della specifica misura, potranno certamente contribuire alla valorizzazione di queste piccole realta’, consentendo a micro-comuni senza risorse di attingere finanziamenti preziosi’. Detto questo preliminarmente, pero’ – aggiunge il presidente della confederazione artigiana di Chieti – non si puo’ non rilevare come un progetto del Masterplan, che nel titolo prevede proprio ‘Interventi di valorizzazione e sviluppo turistico strategico integrato e sostenibile con recupero di borghi di aree interne, rilancio delle micro-imprese’ sia destinato ‘a restare lettera morta proprio in questa parte qualificante: il rilancio di quelle piccole attivita’ artigianali che hanno bisogno di un sostegno pubblico per superare quei fenomeni di spopolamento, altrimenti irreversibili, che investono persone e imprese’. ‘Per questo – conclude Troilo – adesso ci attendiamo dalla Regione l’individuazione di specifiche risorse, che aiutino le micro-imprese a ritornare nei nostri centri minori. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dal servizio informativo del CNA Abruzzo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 12, anche mediante il sito internet della Confederazione Nazionale Artigianato e PMI Abruzzo, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. O quantomeno le poche ancora presenti a non gettare definitivamente la spugna’. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web del CNA Abruzzo.