De Palma: «Perturbazione nel pomeriggio-sera: attesi rovesci, temporali e raffiche di vento»

Meteo, il bollettino per l’Abruzzo | 06 ottobre 2017. «Sulla nostra Penisola la pressione e’ in diminuzione a causa dell’avvicinamento di un sistema nuvoloso di origine nord-atlantica che, nelle prossime ore, iniziera’ ad interessare le regioni settentrionali, in particolar modo il settore centro-orientale, per poi scivolare verso le regioni adriatiche nel corso del pomeriggio-sera, favorendo un veloce ma intenso peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra Regione. Nel pomeriggio l’aria fredda si riversera’ sull’Adriatico centro-settentrionale e sulla nostra Regione, favorendo lo sviluppo di corpi nuvolosi che daranno luogo a rovesci, manifestazioni temporalesche accompagnate da un deciso rinforzo dei venti di bora e temperature in sensibile diminuzione, in particolar modo sul settore orientale e costiero; e proprio a causa della generale diminuzione delle temperature, tra stasera e le prime ore di sabato, saranno possibili nevicate intorno ai 1600-1800 metri. Un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche e’ atteso soprattutto nel corso della seconda meta’ della giornata di sabato e nella giornata di domenica, anche se non mancheranno nuovi annuvolamenti, specie domenica, ma senza fenomeni di rilievo.

Sulla base di tale analisi, il livello di allerta in Abruzzo per eventuali fenomeni intensi viene stimato come moderato e fissato a ‘L2′ su una scala che va da ‘0’ a ‘3’. Nei casi di allerta meteo di livello 2, si invita a prestare attenzione per eventi che localmente potrebbero causare anche danni o situazioni insidiose.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti al mattino sulle zone montuose e nell’aquilano, mentre venti occidentali o sud-occidentali tenderanno temporaneamente a rinforzare in mattinata con probabile Garbino sul settore orientale. Dal pomeriggio e’ previsto un rapido peggioramento delle condizioni atmosferiche caratterizzato da venti di bora in rinforzo, nuvolosita’ in aumento associata a rovesci, anche a carattere temporalesco, localmente di forte intensita’, specie nel teramano, pescarese e chietino, a carattere sparso nell’aquilano. Fenomeni meno probabili sulla Marsica, mentre lungo la fascia costiera saranno possibili forti rovesci, accompagnati da raffiche di vento con temperature in generale e sensibile diminuzione. E proprio a causa della generale diminuzione delle temperature prevista tra stasera e sabato mattina, saranno possibili nevicate sui rilievi intorno ai 1600-1800 metri. Un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche e’ previsto nel corso del pomeriggio-sera di sabato, ad iniziare dal teramano. Temperature: In temporaneo aumento in mattinata sul settore centro-orientale, in generale e sensibile diminuzione dal tardo pomeriggio-sera e in nottata. E’ quanto riportato nel bollettino meteo elaborato da Giovanni De Palma, uno dei maggiori esperti meteo nel panorama abruzzese, da anni, ormai, autorevole voce scientifica del settore e punto di riferimento per tutti coloro che seguono le previsioni meteo circa la nostra regione. Il contenuto del bollettino meteo, nello specifico, e’ stato divulgato, alle ore 07, anche mediante il sito abruzzometeo.org, attraverso il quale e’ stato rilanciato. Venti: Inizialmente deboli o moderati dai quadranti occidentali, in temporaneo rinforzo in mattinata, specie sulle zone montuose e sul settore orientale con probabile garbino. Dal tardo pomeriggio tenderanno a provenire dai quadranti nord-orientali, rinforzando. Possibili forti raffiche durante i temporali. Mare: Poco mosso al mattino ma dal tardo pomeriggio e’ previsto un rapido aumento del moto ondoso. » | A cura della Redazione web AN24. Fonte: bollettino meteo a cura di Giovanni De Palma. In SecondaPagina su AN24.