Pescara. STATI GENERALI DELLA MOBILITA URBANA

Le ultime dal Comune di Pescara | Pescara – 07 ottobre 2017. Più di un autore cinematografico si è nel tempo cimentato nella produzione di film e documentari sul tema della mobilità urbana, su come questa si sia sviluppata dai tempi dell’avvento dell’automobile e sulle possibili evoluzioni. In particolare quali opportunità, in termini di lavoro e occupazione, abbia ad oggi garantito, e quali criticità si sia invece portata in dote, soprattutto dal punto di vista ambientale e della qualità della vita nei contesti urbani. E tanto altro. Per dare una minima testimonianza di questo patrimonio artistico e documentale è stata prevista, all’interno degli Stati Generali della Mobilità Urbana, una sezione dedicata, con una mini rassegna di titoli e cortometraggi in proiezione pubblica che saranno in visione nella Sala Tosti dell’AURUM, a partire da lunedì 9 ottobre dalle ore 17,30 e negli altri giorni indicati nel calendario allegato. “L’obiettivo dell’iniziativa – dichiara Stefano Civitarese Matteucci, Assessore alla mobilità – è stimolare la riflessione sui temi della mobilità urbana prendendo spunto anche da fonti che non siano documenti o elaborati tecnici, ma percezioni e suggestioni quali quelli che può offrire un’opera cinematografica. Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal servizio informazione e comunicazione del Comune di Pescara. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 16, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Guardare al nostro passato e insieme proiettarci in un futuro che è già a portata di mano grazie a un mezzo di per sé evocativo come il cinema può aiutarci ad arricchire la nostra percezione del senso di marcia intrapreso e dove si celano opportunità, rischi ed errori da evitare. Per i titoli si è preso spunto dalla rassegna curata dal Festival CINEMAMBIENTE di Torino sui temi della mobilità e dell’urbanistica, il primo festival italiano sulla promozione del cinema e della cultura ambientale, e dal circuito cinematografico Mammut di Bologna. Il cinema è uno strumento comunicativo formidabile e i film scelti hanno fatto il giro d’Italia e d’Europa. La rassegna”, conclude Civitarese, “si pone, infine, l’obiettivo di rendere i cittadini partecipi della sifa che abbiamo lanciato anche attraverso la conoscenza di fenomeni e fatti che accadono in altre città del mondo”. I film saranno preceduti dalla proiezione di un corto e seguiti dal dibattito con registi e esperti. Alla pagina: http://www.statigeneralimobilitaurbanapescara.it/2017/10/03/cinema-e-mobilita sono consultabili tutti i dettagli della rassegna, che è curata dall’Associazione FIAB Pescarabici. http://www.statigeneralimobilitaurbanapescara.it info@statigeneralimobilitaurbanapescara.it Pescara, 7 ottobre 2017 | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente. In PrimaPagina su AN24.