Il roadshow ELITEConfindustria per selezionare le migliori aziende italiane fa tappa a Pescara

Le ultime da Confindustria Chieti-Pescara | Pescara – 11 ottobre 2017. l roadshow ELITE-Confindustria per selezionare le nuove societa’ ELITE fa tappa oggi a Pescara. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dal servizio informazione di Confindustria Chieti-Pescara, agenzia regionale per la tutela dell’ambiente. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 09, anche mediante il sito internet di Confindustria Chieti-Pescara, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Il presidente di Confindustria Chieti Pescara Gennaro Zecca ha sottoscritto nell’occasione la partnership ‘ELITE-Confindustria Chieti Pescara’ che prevede tra i diversi punti della collaborazione anche vantaggi dedicati alle societa’ associate a Confindustria Chieti Pescara che entreranno in ELITE. ELITE e’ il programma internazionale di Borsa Italiana, nato nel 2012 in collaborazione con Confindustria, dedicato alle aziende piu’ ambiziose, con un modello di business solido e una chiara strategia di crescita. ELITE da’ accesso a numerose opportunita’ di finanziamento, migliora la visibilita’ e attrattivita’ delle imprese, le mette in contatto con potenziali investitori e affianca il management in un percorso di cambiamento culturale e organizzativo. La community di ELITE e’ oggi caratterizzata da oltre 600 aziende di 25 Paesi in tutto il mondo in rappresentanza di 36 settori che generano oltre 50 miliardi di euro di ricavi aggregati per oltre 215.000 posti di lavoro in tutta Europa e non solo. Il roadshow rientra nelle attivita’ di ELITE e Confindustria dedicate a supportare la crescita e lo sviluppo delle imprese attraverso l’accesso ai mercati dei capitali e agli strumenti di finanza alternativa. Fabio Brigante, Head of Mid & Small Caps Origination Equity Primary Markets di Borsa Italiana, ha commentato: ‘Con la tappa a Pescara rafforziamo ulteriormente la collaborazione con Confindustria e con gli ELITE Desk creati sul territorio nazionale nell’ambito di un’azione di sistema che vuole essere di supporto all’intero sistema Paese. Le migliori PMI italiane sono infatti i principali attori del cambiamento. Con Confindustria, che ha creduto nel progetto ELITE fin dal primo momento perche’ consente alle imprese di compiere quel salto culturale e dimensionale che serve a competere sui mercati nazionali e internazionali, puntiamo a far crescere il numero delle imprese iscritte al programma a mille entro il 2018′. Gennaro Zecca Presidente di Confindustria Chieti Pescara, ha dichiarato: ‘Il territorio delle province di Chieti e Pescara vede accanto ai piu’ importanti gruppi industriali locali anche diverse importanti aziende internazionali, che hanno scelto l’Abruzzo per le sue caratteristiche territoriali e sociali. Le aziende sono pronte al cambiamento e ad aprirsi al mercato aderendo al progetto ELITE. L’apertura dell’ELITE Desk ha dato riscontri positivi e possiamo dire di aver fatto una scelta utile per il territorio e per le nostre imprese. C’e’ da compiere un lavoro di disseminazione delle opportunita’, ma il territorio mostra una buona fertilita’.’ Per maggiori informazioni https://www.elite-growth.com/confindustria1000 | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa di Confindustria Chieti-Pescara. In SecondaPagina su AN24.