Abruzzo, Consiglio regionale. Gentiloni a Campli, Mariani: segnale di attenzione

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 10 novembre 2017. – “Bene la visita di Gentiloni a Campli il prossimo martedi’ 14 novembre: questo evento e’ un ulteriore segnale di vicinanza all’Abruzzo e al teramano . La visita a Campli, nella mia citta’, non puo’ che renderci orgogliosi come cittadini camplesi e come comunita’ politica. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dal servizio informativo del Consiglio Regionale. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 17, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. E’ davvero un bel regalo del Presidente del Consiglio dei Ministri che dimostra come questo Governo e questa Regione siano vicini come mai ai nostri territori”. E’ quanto dichiara il Capogruppo del PD in Consiglio regionale, Sandro Mariani che aggiunge: “Nonostante le numerose difficolta’ vissute nel teramano e a Campli, non sono mai venuti meno gli impegni verso le comunita’ duramente colpite dalle frane, dal sisma e dalle nevicate eccezionali. Anche a Campli l’attenzione di Governo e Regione e’ stata massima su tutte le emergenze ambientali, cosi’ come non sono stati trascurati importanti investimenti tecnologici. La banda larga e’ uno di questi e rappresenta un progetto strategico su cui la Regione Abruzzo ha investito ingenti risorse per dotare tutti i Comuni delle nuove autostrade digitali. Erano anni, forse decenni, che territori interni come Campli attendevano l’arrivo di una simile opportunita’ infrastrutturale che avvicinera’ questi territori ad altre realta’ maggiormente sviluppate”. “E’ un bene che aiutera’ Campli e l’Abruzzo ad uscire dal medioevo digitale – conclude Mariani – in cui erano caduti per ritrovarsi, seppur in ritardo, nel rivoluzione digitale del terzo millennio. Finalmente imprese, artigiani e semplici cittadini potranno avere diritto a servizi che per anni sono stati negati, un deficit a cui questa Regione e questo Governo hanno saputo dare una risposta concreta ed in tempi brevi”. In PrimaPagina su AN24. | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente.