Montesilvano. Barriere fonoassorbenti, incontro con Rfi

Le ultime dal Comune di Montesilvano | Montesilvano – 30 novembre 2015. Il progetto di installazione delle barriere fono assorbenti lungo il tracciato ferroviario di Montesilvano. Questo l’argomento al centro dell’incontro tecnico convocato dal sindaco di Montesilvano Francesco Maragno con i dirigenti delle Rfi. Alla riunione, a cui ha preso parte anche il consigliere di Montesilvano Protagonista Mauro Orsini, sono intervenuti Marco Marchese e Gianluigi De Carlo del Programma risanamento acustico e Massimo Mezzabotta della direzione territoriale Produzione Ancona S.O. Unita’ territoriale di Pescara. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, poco fa, dal servizio stampa del Comune di Montesilvano. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 16, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Il progetto di risanamento acustico, approvato nel dicembre 2013, prevedeva l’installazione di due tipologie di barriere, di altezza variabile tra i 5 e gli 8 metri.«Rfi ha annunciato – ha spiegato il sindaco Maragno – l’avvio del cantiere entro il 2016. Abbiamo cercato un’accelerazione nell’intervento che andra’ a risolvere un problema che affligge Montesilvano, soprattutto in alcune zone. L’Amministrazione ora provvedera’ ad individuare i punti piu’ adatti all’installazione delle barriere ad altezza ridotta per impattare il meno possibile l’immagine della citta’».Nel corso dell’incontro e’ stata anche presa in esame l’installazione di ammortizzatori acustici lungo la linea ferroviaria, attualmente in via sperimentale nel Comune di Francavilla. «Su questo punto – specifica il consigliere Mauro Orsini – Rfi ha sottolineato l’importanza di attendere gli esiti dei primi mesi di sperimentazione. Una volta verificata l’efficacia di questo progetto pilota valuteremo un’installazione anche a Montesilvano, da integrare ai pannelli ad altezza ridotta. Questo ci consentirebbe di ridurre quell’impatto estetico di barriere troppo alte. La soluzione di tale problema sta finalmente diventando concreta, grazie anche all’incontro che abbiamo convocato questa mattina». | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente. In PrimaPagina su AN24.

Leggi anche...