Abruzzo, Consiglio regionale. No Triv: primo "si’" della Cassazione ai referendum

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 01 dicembre 2015. La Corte di Cassazione ha accolto i sei quesiti referendari contro le trivelle in mare e su terraferma, deliberati da 10 Consigli regionali italiani, tra i quali l’Abruzzo. Delegato a seguire la vicenda per la nostra Regione e’ il Vice Presidente vicario del Consiglio regionale Lucrezio Paolini, secondo cui si tratta di un primo passo fondamentale per bloccare la petrolizzazione dell’Adriatico, anche se adesso la vera sfida e’ rappresentata dal coinvolgimento – nell’opera di sensibilizzazione – di tutte le Regioni italiane. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dal servizio informativo del Consiglio. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 16, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. In SecondaPagina su AN24. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente.

Leggi anche...