Calcio a 5, PRESENTAZIONE di PESCARA – ASTI

Le ultime dalle abruzzesi di Serie A di Calcio a 5 | Pescara – 01 dicembre 2015. Campionato al giro di boa, si gioca la tredicesima ed ultima giornata d’andata. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, oggi, dal servizio informazione e comunicazione del Pescara Calcio a 5. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 19, anche sulle pagine del portale web del Pescara Calcio a 5, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Quasi tutto risolto per la definizione delle squadre che parteciperanno alla Final Eight di Coppa Italia, essendo matematicamente qualificate Montesilvano, Pescara, Cogianco, Real Rieti, Acqua&Sapone e Latina. Restano a disposizione altri due posti e a contenderseli saranno il Kaos Ferrara, l’Asti, impegnata proprio a Pescara, e il Corigliano. Per quanto inerente invece alla partecipazione alla Final Four di Winter Cup, oltre al Pescara, al Motesilvano e al Rieti, qualificato d’ufficio come club che ospitera’ la manifestazione, resta da staccare un ultimo biglietto che si aggiudichera’ una tra Cogianco, Acqua&Sapone e Latina. Tutte e cinque le gare in cartello, pertanto, oltre ad assegnare punti per la classifica, influenzeranno gli accessi alle due competizioni che insieme allo scudetto e alla Supercoppa, gia’ vinta dai biancazzurri, assegneranno titoli nella stagione 2015/16. Per il Pescara, come detto, gia’ tutto deciso, e pertanto la gara con l’Asti ricopre importanza solo ai fini della conquista dei tre punti e del virtuale titolo di campione d’inverno. Non poco, conoscendo gli appetiti del delfino, che si ritrovera’ di fronte gli oranges, per la seconda volta in stagione dopo la finalissima di Supercoppa, giocata il 12 settembre scorso proprio al PalaRigopiano di Pescara. Analizzando il percorso in campionato dell’Asti, non si puo’ che restare perplessi di fronte ad una squadra dotata di un organico di primissima fascia, ma attualmente ottava. Stranissimo il suo percorso che l’ha vista vincere le prime due gare e poi infilare una serie lunghissima di pareggi, inframmezzata da una sola sconfitta interna con il Montesilvano, giunta allo scadere del tempo regolamentare. Emblematica e’ l’ultima gara giocata dagli astigiani con il Kaos tra le mura amiche, dove neanche un rassicurante vantaggio di tre reti e’ bastato per evitare la rimonta dei ferraresi. Molti ex Pescara tra le fila degli oranges, con in testa Duarte e a seguire Romano e De Luca. Altra faccia ben nota ai tifosi biancazzurri e’ quel Edgar Bertoni che con la casacca del Kaos nella finale della scorsa stagione si fece ben valere come avversario irriducibile dei pescaresi. Ma i campioni in organico all’Asti non si fermano qui, potendo il club piemontese contare su altri calibri eccellenti, quali Follador, Torras, Nora, Chimanguinho, Bocao e Crema, ultimo arrivato e capocannoniere dello scorso campionato. Non sara’, pertanto, un avversario facile per il Pescara, ormai giunto al ventesimo incontro ufficiale in stagione, al quale sono da aggiungersi per quanto riguarda Canal ed Ercolessi altre quattro gare in azzurro. Giungera’ pertanto gradita e utile a ricaricare le pile la sosta di 18 giorni, dovuta agli impegni della nazionale. Ma prima di tirare il fiato bisognera’ tirare fuori gli artigli per fronteggiare al meglio un avversario che occupa un posto di classifica assolutamente fasullo rispetto al valore del suo roster. Appuntamento alle ore 20.00 di mercoledi’ 2 dicembre, presso il PalaRigopiano di Pescara. Arbitrano i signori Ferruccio Prisma (Crotone) e Daniele Di Resta (Roma 2) , coadiuvati al cronometro da Massimiliano Palombi (Avezzano). Diretta streaming prodotta, come sempre, da La Voce dei Pescaresi e commentata da . FacebookTwitterGoogle+E-mail | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web del Pescara Calcio a 5.

Leggi anche...