Calcio a 5, Acqua&Sapone. Alla sagra del gol arriva solo un pareggio (6-6): quinto posto, sfuma la Winter Cup

Le ultime dalle abruzzesi di Serie A di Calcio a 5 | Citta’ Sant’Angelo – 02 dicembre 2015. Alla sagra del gol arriva solo un pareggio (6-6): quinto posto, sfuma la Winter Cup Mercoledi’, 02 Dicembre 2015 21:02 | Sei volte in svantaggio, sei volte capace di rimontare. Ma sul campo della Luparense arriva un pareggio per 6 a 6 che non basta per rialzare la testa dopo i due ko consecutivi. La squadra di Bellarte (senza Mammarella, infortunato, tra i pali il 21enne Montefalcone alla prima stagionale) chiude al quinto posto, salta la Winter Cup di dicembre e dovra’ attendere le Final eight di Coppa Italia per giocarsi il primo titolo della stagione. Le doppiette di Mimi e Jonas (sale a quota 10), assieme ai gol di Sidney e Murilo, servono ad evitare il ko, ma non a rilanciare i nerazzurri. Arrivederci alla prima di ritorno, il 19 dicembre, a Napoli. LA SAGRA DEL GOL Honorio (1’53”) colpisce a freddo, Mimi lo riprende al 3′. L’equilibrio si spezza dopo 7’33” con una punizione di Moura dal limite, veneti di nuovo avanti. Dura poco il nuovo vantaggio perche’ Coco indovina l’angolino che manda in crisi Miarelli, palla prima sul palo interno e poi tra i piedi di Mimi: tap in e doppietta del gigante spagnolo. La cifra tecnico-tattica della coppia iberica completata da Burrito fa decisamente la differenza. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, in giornata, dal servizio stampa del AcquaeSapone Emmegross Calcio a 5. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 23, anche mediante il portale web dell’AcquaeSapone Emmegross Calcio a 5, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Al 12′ Jonas vicinissimo al tris, pochi secondi dopo ancora Mimi su punizione: tiro violento sul palo. Nerazzurri bene nel palleggio, Luparense in partita e tosta, ma costretta a difendersi nel finale quando Leitao, l’ex, si fa espellere nel giro di venti secondi. In superiorita’, la squadra di Bellarte e’ frettolosa e non approfitta. Neanche quando arriva il sesto fallo e il tiro libero per andare in vantaggio: Miarelli ipnotizza Cesaroni. Ancora una volta, ai gol sbagliati fa seguito il classico gol subito: la ripresa si apre con il tris veneto firmato da Moura con tiro dalla distanza (carambola tra palo e portiere). C’e’ un tempo intero per rimontare ma sul morale questo terzo vantaggio dei locali e’ duro da digerire. Jonas inventa la vole’e che puo’ togliere il freno ai suoi, ma non c’e’ tempo di ricominciare che Taborda fa poker. E’ un ping pong senza fine al quale partecipa anche Sidney: 4-4. All’inizio dell’ultimo quarto, pero’, il rasoterra di Ique riporta avanti i Lupi. Intanto, il palo ancora nega la gioia a Murilo. La bacchetta magica di Jonas riconsegna la parita’ i suoi, ma il destro di Giasson sotto l’incrocio rende vano lo sforzo. Bellarte ci prova con Schiochet portiere di movimento a salvare la serata e trova il pari con Murilo. Ma non basta, bisogna insistere: Miarelli dice no a 40” dalla sirena e spegne i sogni nerazzurri. LUPARENSE – ACQUA&SAPONE EMMEGROSS 6-6 (pt 2-2) LUPARENSE: Miarelli, Moura, Leitao, De Bona, Rigoni, Baron, Ique, Honorio, Guedes, Giasson, Taborda, Morassi. All. Fuentes. ACQUA&SAPONE EMMEGROSS: Mammarella, Burrito, Lancia, Mimi, Sidney, Mambella, Murilo, Montefalcone, Coco, Cesaroni, Jonas, Schiochet. All. Bellarte. ARBITRI: Francese (Battipaglia), Giannantonio (Campobasso). Crono Carbone (Mestre). MARCATORI: 1’53” Honorio (L), 3’04” Mimi (A), 7’33” Moura (L), 10’12” Mimi (A) nel pt; 1’26” Moura (L), 7’35” Jonas (A), 8’05” Taborda (L), 8’15” Sidney (A), 10’14” Ique (L), 13’34” Jonas (A), 13’49” Giasson (L), 18’08” Murilo (A) nel st. NOTE: espulso Leitao (L) 16’49” pt per doppia ammonizione; ammoniti Leitao (L), Mimi (A). Facebook: Acqua & Sapone calcio a 5 Instagram: aesc5 Twitter: aesc5   | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’AcquaeSapone Emmegross Calcio a 5.

Leggi anche...