Abruzzo, Consiglio regionale. Asl: Monticelli (PD) in merito a Centro prelieri di Bisenti

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 04 dicembre 2015. “Il Direttore Generale della Asl di Teramo, Roberto Fagnano e il Dottor Valerio Profeta ci hanno esposto una situazione molto compromessa. Lo riporta una nota diffusa, oggi, dal servizio informativo del Consiglio Regionale. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 12, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. I costi stimati per mettere a norma il Centro Prelievi di Bisenti ammontano a circa 350.000 euro, e sarebbero necessarie procedure burocratiche che farebbero passare parecchi mesi”. Lo afferma il Consigliere regionale del PD, Luciano Monticelli, dopo l’incontro con i cittadini di Bisenti e Castilenti, a seguito della sospensione del servizio prelievi di Bisenti. “Stando cosi’ le cose, e’ preferibile lavorare per istituire un presidio sanitario piu’ completo – spiega Monticelli – in cui nei diversi giorni possano offrire i propri servizi alla cittadinanza specialisti di diverse specializzazioni della medicina: il Presidio Sanitario Unitario della Citta’ del Fino. Nel frattempo, pero’, e’ necessario trovare una soluzione-ponte per non lasciare nell’abbandono le fasce piu’ disagiate della vallata: su proposta del Sindaco Giuliani, abbiamo concordato con la ASL la riattivazione del servizio Prelievi nel giorno di martedi’, grazie all’utilizzo di camper attrezzati simili a quelli utilizzati dall’AVIS per le campagne di donazione del sangue. I cittadini potranno utilizzare i locali attuali o altre strutture messe a disposizione dal Comune come sala d’attesa, e ricevere la prestazione sanitaria nel camper, in piena sicurezza e conformita’ agli standard di legge”. “Di certo la situazione non e’ ottimale – ha aggiunto Monticelli -. Tuttavia, i problemi strutturali presentati dalla vecchia struttura erano reali. Questa soluzione ha il pregio di poter essere attivata in tempi brevissimi, e la dirigenza ASL ci ha assicurato la ripresa del servizio prelievi prima delle festivita’ natalizie”. In PrimaPagina su AN24. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente.

Leggi anche...