Calcio, Teramo. Il Giudice Sportivo squalifica Vivarini e inibisce il DG Scacchioli

Calcio, le ultime sui biancorossi. Teramo – 07 dicembre 2015 | Il Giudice Sportivo squalifica Vivarini e inibisce il DG Scacchioli. Mano pesante del Giudice Sportivo nei confronti della societa’ biancorossa dopo il match diretto da Schirru di Nichelino al “Porta Elisa” di Lucca. Il Giudice Sportivo Sostituto Dott. Daniele Propato, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, ha deliberato l’inibizione a svolgere ogni attivita’ in seno alla F.I.G.C a ricoprire cariche federali ed a rappresentare la societa’ nell’ambito federale a tutto il 12 gennaio 2016, per il Direttore Generale Gianluca Scacchioli “per comportamento offensivo e minaccioso nei confronti dell’arbitro al termine della gara”. Due giornate di squalifica, inoltre, sono state assegnate all’allenatore Vincenzo Vivarini “per proteste verso l’arbitro durante la gara; allontanato, rivolgeva frasi offensive verso la terna arbitrale”. Sono tre i giocatori in diffida: al centrocampista Amadio, si aggiungono i difensori Caidi e D’Orazio. Saltera’ per squalifica, infine, il prossimo match del “Bonolis”, il capitano della Pistoiese, il difensore Vito Di Bari, per recidivita’ in ammonizione. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dal Teramo Calcio.

Leggi anche...