Calcio a 5, Acqua&Sapone. La delegazione nerazzurra tornata dalla Sicilia, D’Egidio: “Bella esperienza. Mercato? Stiamo valutando”

Le ultime dalle abruzzesi di Serie A di Calcio a 5 | Citta’ Sant’Angelo – 08 dicembre 2015. La delegazione nerazzurra tornata dalla Sicilia, D’Egidio: “Bella esperienza. Lo riporta una nota diffusa, poco fa, dal servizio informativo del AcquaeSapone Emmegross Calcio a 5. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 19, anche mediante il sito internet dell’AcquaeSapone Emmegross Calcio a 5, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Mercato? Stiamo valutando” Martedi’, 08 Dicembre 2015 17:28 | Missione siciliana terminata. Nel ponte dell’Immacolata che sta per concludersi, una delegazione dell’Acqua&Sapone Emmegross composta dall’amministratore delegato Tony Colatriano, dal ds Gabriele D’Egidio, dal coach Massimiliano Bellarte e dal preparatore atletico Paolo Aiello, ha fatto visita alla societa’ affiliata Villasmundo, in provincia di Siracusa (in estate e’ stato prelevato dai siciliani il 18enne Lancia). Salutato l’Etna in piena eruzione, il gruppo nerazzurro e’ tornato a Montesilvano con un clinic riservato agli addetti ai lavori e uno stage per giocatori nati tra il ’97 ed il 2000. ‘Una bella esperienza – racconta il ds D’Egidio – in cui abbiamo approfittato per parlare e rivedere molti protagonisti del futsal siciliano, oltre agli amici del Villasmundo. Abbiamo trovato persone con tanta fame di calcio a cinque, visto che da qualche anno la serie A non c’e’ piu’. E’ stato bello incontrare tanti amici e simpatizzanti per la nostra societa”. D’Egidio si e’ diviso tra i colloqui siciliani e quelli al telefono per mandare avanti il mercato nerazzurro. ‘Stiamo valutando tante cose, in entrata e in uscita’, e’ il breve accenno del direttore a nove giorni dalla chiusura del mercato. Si lavora anche per ritoccare qualcosa nelle giovanili. Ma il ko dell’Under 21 a Montesilvano contro la Real Dem di domenica scorsa (5-0) non c’entra. ‘La nostra Under 21 e’ sperimentale, giochiamo con ragazzi sotto eta’. Un progetto che ci serve per far crescere i nostri baby che non hanno ancora raggiunto l’eta’ per la categoria. Complimenti alla Dem e in bocca al lupo per il cammino in campionato e Coppa, ma noi non ci fasciamo la testa. Il progetto Under 21 e Juniores prosegue, per noi e’ giusto che un club di serie A faccia crescere i giovani. I giocatori del ’94 e del ’95, a nostro avviso, devono giocare nei campionati importanti, di A2, B o C, e non nelle giovanili. Noi probabilmente faremo qualcosa per migliorare il nostro roster dal punto di vista numerico e qualitativo, ma siamo contenti del lavoro svolto dal tecnico Luca Di Eugenio’. Previsti, a breve, anche degli ulteriori arrivi per la corazzata dei Giovanissimi di Marzuoli. Facebook: Acqua & Sapone calcio a 5 Instagram: aesc5 Twitter: aesc5   | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’AcquaeSapone Emmegross Calcio a 5.

Leggi anche...