ABRUZZO, RIFIUTI: PER RIDURRE PRODUZIONE CONTRIBUTI A COMUNI E ENTI

Abruzzo, le ultime notizie dall’ente Regione | L’Aquila, 10 dic. – Sono 41, tra comuni, consorzi e societa’ di gestione dei rifiuti, gli enti regionali che hanno beneficiato dei contributi legati all’attuazione dei programmi per lo sviluppo della raccolta differenziata, del recupero e del riciclo. Sul piatto dei finanziamenti c’e’ poco piu’ di un milione di euro che la Giunta regionale ha distribuito in base ai progetti presentati. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dal servizio informativo della Regione Abruzzo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 13, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. In particolare i progetti fanno riferimento a linee di finanziamento del Par-Fsc per 632 mila euro, mentre il restante 428 mila euro e’ la quota di cofinanziamento degli enti e societa’ beneficiari. Gli interventi approvati permetteranno di ridurre a monte la produzione di rifiuti, in coerenza con i programmi e gli obiettivi regionali tendenti ad una minore produzione dei rifiuti. Di seguito l’elenco dei beneficiari. Comuni: Tollo, Ripa Teatina, Giuliano Teatino, Fraine, Canosa Sannita, Miglianico, Vasto, Fara San Martino, Bucchianico, Lanciano, Introdacqua, Sulmona, Bugnara, Scoppito , Navelli, Pratola Peligna, Villa Santa Lucia, Prezza, Castel di Sangro, Ofena , Calascio, Scanno, Villetta Barrea, Caramanico Terme, Bussi sul Tirino, Popoli, San Valentino, Scafa, Torre dei Passeri, Castiglione a Casauria, Moscufo, Spoltore, Pianella, Basciano, Notaresco, Morro D’Oro, Bellante, Roseto, Mosciano Sant’Angelo. Figurano poi tra i beneficiari i seguenti enti: societa’ cooperativa Phoenix, Mo.Te Ambiente Spa e Unione di comuni citta’ e territorio. Us | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente.

Leggi anche...