ABRUZZO, PIANO TUTELA DELLE ACQUE: COMM CONS APPROVA GLI EMENDAMENTI DI MAZZOCCA

Abruzzo, le ultime notizie dall’ente Regione | L’Aquila, 10 dic – "Un ulteriore e importante tassello nella strategia di tutela ambientale che costituisce l’architrave della nostra azione amministrativa". Cosi’ il sottosegretario alla Giunta regionale, con delega all’Ambiente, Mario Mazzocca, annuncia l’approvazione avvenuta questa mattina in seno alla seconda Commissione consiliare, degli emendamenti al Piano di tutela delle acque. "Siamo perfettamente consapevoli dell’importanza di questo strumento di pianificazione che abbiamo ereditato dalla precedente giunta e di cui non condividevamo alcuni importanti assiomi", spiega Mazzocca. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dal servizio stampa della Regione Abruzzo. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 15, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. "Di qui la decisione di aggiornarlo, apportando modifiche sostanziali che suggellano la nostra volonta’ di fare della sostenibilita’ ambientale e della difesa del territorio il filo rosso della nostra condotta di governo". Nello specifico gli emendamenti approvati prevedono il recepimento, nell’aggiornamento del Piano di tutela delle acque, delle misure legate ai cambiamenti climatici nella parte relativa alla protezione e alla gestione della risorsa idrica; la non possibilita’ di ricerca di idrocarburi nelle aree di salvaguardia delle acque destinate al consumo umano; la moratoria di nuovi prelievi di acqua a scopo idroelettrico nei corsi d’acqua la cui qualita’ risulta inferiore alla classificazione ‘buono’". "Si tratta di misure importanti che ribadiscono come per noi la risorsa idrica sia un bene di primaria importanza che non puo’, ne’ deve essere messo a repentaglio da politiche scellerate: ed e’ proprio su questo tema che intendiamo porre l’attenzione in maniera specifica". "Per questa ragione", ha concluso, "stiamo lavorando all’organizzazione di un Forum delle acque nel quale faremo il punto sulle politiche da mettere in atto per difendere questo patrimonio essenziale della nostra regione". Us | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...