Chieti. La Polizia di Stato denuncia una donna per rapina

Le ultime notizie dalle Questure | Chieti – 12 dicembre 2015. La Polizia di Stato ha denunciato una ventinovenne molisana per una rapina impropria ad un supermercato di Vasto (CH). Verso le ore 13.00 la donna, entrata nel supermercato, riempiva una grossa borsa di generi alimentari e, senza pagare, superava le casse facendo scattare le barriere antitaccheggio che richiamavano l’attenzione della cassiera. Lo riporta una nota diffusa, oggi, dal servizio informativo della Questura di Chieti. Il contenuto della nota, della quale viene riportato testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 10, anche mediante il sito internet della Polizia di Stato, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Quest’ultima cercava immediatamente di fermare la ladra che però reagiva strattonando più volte la commessa e minacciandola di morte; una volta liberatasi dalla presa, la giovane repentinamente saliva a bordo di una vettura di colore giallo, precedentemente parcheggiata nei pressi del supermercato, dandosi alla fuga.Gli operatori della Polizia di Stato, appartenenti alla Squadra Volante del Commissariato di Vasto, immediatamente intervenuti, dopo aver raccolto alcune testimonianze che davano una descrizione della donna e della macchina su cui viaggiava, riuscivano a rintracciare la ventinovenne in una via del centro storico.Sul sedile posteriore dell’auto venivano ritrovati i prodotti alimentari trafugati e la donna, senza fare resistenza, ammetteva le proprie responsabilità.A supporto delle indagini, venivano estrapolate le immagini del sistema di videosorveglianza del supermercato che avevano ripreso la donna mentre commetteva il furto e la violenza nei confronti della cassiera.I prodotti alimentari venivano restituiti all’esercizio commerciale e la ladra, con precedenti per detenzione e spaccio di stupefacenti, deferita all’Autorità Giudiziaria per il reato di rapina impropria. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web della Polizia di Stato. In PrimaPagina su AN24.

Leggi anche...