ABRUZZO, PRESTAZIONI SOCIO-SANITARIE: COMUNI, D’ALFONSO EMANA DECRETO

Abruzzo, le ultime notizie dall’ente Regione | – L’Aquila, 15 dic. Il Presidente Luciano D’Alfonso ha emanato – il 10 dicembre scorso – il Decreto n° 8 sulle ‘Integrazioni al Regolamento regionale n°4 del 5 maggio 2015 ‘. Nello specifico, sono stati inseriti due articoli: l’art.12 bis specifica che, per il 2015, le strutture che erogano le prestazioni sono tenute a fatturare alla Asl competente anche la quota sociale restante direttamente al Comune. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, oggi, dal servizio informativo della Regione Abruzzo. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 13, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. L’operazione deve avvenire con la puntuale indicazione dell’utente cui e’ riferita, la fatturazione dei giorni effettivi di assistenza erogata, la tipologia di quota applicata e gli importi fatturati; l’art 12 ter stabilisce che ai Comuni – che hanno gia’ rendicontato regolarmente per il 2015 – saranno rimborsate le somme dovute. Ale.Sigis. 15-12 | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente.

Leggi anche...