M5S, «100 milioni di debito per gli abruzzesi, la “non soluzione” del governo D’Alfonso per risanare l’Abruzzo»

Dal comunicato stampa pubblicato sul sito web del Movimento 5 Stelle | Pescara – 15 dicembre 2015. « IN ARRIVO 100 MILIONI DI DEBITO PER GLI ABRUZZESI LA ‘NON SOLUZIONE’ DEL GOVERNO D’ALFONSO PER RISANARE L’ABRUZZO Domani la maggioranza provera’ a far accollare agli abruzzesi altri 100 milioni di euro per un mutuo che dicono ‘dovrebbe’ coprire i debiti dell’Ente. Tale operazione ci costera’ una rata annua di 6 milioni di euro di cui 4 milioni di interessi per 30 anni. ‘Questo Governo e’ allo sbando. Nonostante i continui tagli ai servizi dei cittadini vogliono ancor di piu’ indebitare noi, i nostri figli e i figli dei nostri figli’ commentano Sara Marcozzi e Domenico Pettinari’ una manovra assurda che rasenta l’incapacita’ di gestire la cosa pubblica. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, poco fa, tramite il portale web del Movimento 5 Stelle Abruzzo. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 18, anche sulle pagine del portale web dello stesso Movimento 5 Stelle, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Se da una parte non vogliono saperne di tagliare gli sprechi, dall’altra per risanare le casse – in gran parte affossate dal precedente Governo PD targato Del Turco – ci si indebita di ulteriori 100milioni di euro, tagliando le gambe alla regione per i prossimi 30 anni’. ‘Sicuramente non staremo a guardare questa Giunta affondare la regione ‘ commentano i 5 stelle ‘abbiamo preparato oltre 300 emendamenti ed una proposta alternativa a questo nuovo debito. Un governo responsabile, secondo noi dovrebbe rinunciare al progetto della City (che ci costa 42 milioni), ridurre gli stipendi di tutti i consiglieri regionali (in 5 anni 25 milioni di Euro) e istituire la Centrale unica d’acquisto per i dispositivi medici (altre decine di milioni di risparmio), prima di far pesare sulle tasche dei contribuenti un ulteriore debito. Un Governo del M5S per reperire risorse taglierebbe sprechi e privilegi nel solo interesse della collettivita’.’ » | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dal Movimento 5 Stelle. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...