Pescara. Tentato furto in un magazzino del centro: un arresto

Le ultime notizie dalle Questure | Pescara – 17 dicembre 2015. Nella trascorsa notte, alle ore 0.40 circa, personale della Polizia di Stato ha arrestato un 29enne rumeno, F. M. M., per il reato di tentato furto aggravato. Nello specifico il predetto, già pregiudicato per reati contro il patrimonio, si era reso protagonista di un tentato furto presso un esercizio commerciale su questo viale Regina Elena. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, poco fa, dal servizio stampa della Questura di Pescara. Il contenuto della nota, della quale viene riportato testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 10, anche sulle pagine del portale web della Polizia di Stato, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Gli operatori della Volante erano stati inviati su segnalazione di un passante inerente una persona incappucciata che scavalcava un cancello e sul posto infatti, i poliziotti rintracciavano il predetto intento a forzare la porta di un magazzino. L’arrestato veniva trovato in possesso di numerosi oggetti utili allo scasso; tutto il materiale veniva sottoposto a sequestro. Su indicazione del Pubblico Ministero di turno l’arrestato, dopo le formalità di rito, veniva trattenuto in Questura a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, per essere giudicato nella mattinata odierna. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dalla Polizia di Stato. In PrimaPagina su AN24.

Leggi anche...