Mariani (PD) in merito a leggi approvate in Consiglio

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 17 dicembre 2015. Sono due le proposte di legge, di cui e’ primo firmatario il Capogruppo del PD Sandro Mariani, approvate nella seduta del Consiglio regionale che si e’ conclusa la scorsa notte. “Con la prima legge ‘Lotta agli sprechi alimentari’ – spiega Mariani – la Regione Abruzzo riconosce l’importanza del recupero delle eccedenze alimentari in favore delle persone in stato di disagio economico, prevedendo anche contributi economici in favore degli Enti locali, delle Organizzazioni di volontariato, delle Associazioni di promozione sociale e delle cooperative sociali che promuovono attivita’ di solidarieta’. La legge inoltre prevede che la Regione Abruzzo, nell’ambito delle regole di aggiudicazione contenute nei propri bandi e delle societa’ del sistema regionale rivolti ad imprese e servizi di ristorazione e di ospitalita’ alberghiera, attribuisce un criterio premiale alle imprese che garantiscono i piu’ ridotti volumi di spreco alimentare e/o il recupero e la distribuzione delle eccedenze alimentari e non alimentari a favore delle persone in stato di poverta’ o di grave disagio sociale o di associazioni che gestiscono mense per disagiati. Inoltre viene disposto, come atto di indirizzo, che anche gli enti locali nei propri bandi rivolti ad imprese e servizi di ristorazione e di ospitalita’ alberghiera, attribuiscano un criterio premiale alle imprese che garantiscono i piu’ ridotti volumi di spreco alimentare e/o il recupero e la distribuzione delle eccedenze alimentari e non alimentari a favore delle persone in stato di poverta'”. Il secondo provvedimento e’ stato invece firmato anche dall’Assessore Marinella Sclocco. “Riconosce – continua Mariani – il diritto delle persone disabili ad effettuare il rifornimento self service presso i distributori di carburante non automatizzati, avvalendosi dell’assistenza del personale addetto alla stazione di rifornimento. In sostanza i disabili, dietro presentazione del tesserino sanitario, riceveranno assistenza e usufruiranno degli stessi sconti degli altri automobilisti. Le modalita’ di attivazione di tale servizio verra’ disciplinata attraverso una specifica convenzione tra le associazioni dei disabili e le associazioni dei gestori di carburante. Sono soddisfatto perche’ l’aula ha approvato due provvedimenti in favore di categorie di cittadini spesso dimenticate dalla politica. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dal servizio informativo del Consiglio. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 11, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Queste leggi danno invece un piccolo segnale a poveri, emarginati e ai disabili, aiutandoli a superare le loro difficolta’ quotidiane. Ovviamente bisogna fare di piu’ e in tal senso nelle prossime settimane mi faro’ carico di presentare altre iniziative per favorire l’accesso dei disabili e per il contrasto alla poverta'”. In SecondaPagina su AN24. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente.

Leggi anche...