Rugby. L’Aquila Rugby Club, presentato nuovo sponsor Eospa

Le ultime da L’Aquila Rugby | L’Aquila – 17 dicembre 2015. Ultima conferenza stampa dell’anno per L’Aquila Rugby Club, durante la quale il presidente Mauro Zaffiri ha presentato un nuovo sponsor, che dalla prossima gara sara’ sulla maglia della squadra neroverde. Si tratta dell’azienda aquilana Eospa. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, poco fa, dal servizio informazione de L’Aquila Rugby, agenzia regionale per la tutela dell’ambiente. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 19, anche mediante il sito internet de L’Aquila Rugby, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Nel corso della conferenza stampa sono stati toccati diversi argomenti, di carattere tecnico, gestionale ed economico.’Vogliamo ringraziare Eospa che ha deciso di sostenerci, e cogliamo l’occasione per fare pubblicamente gli auguri di buone feste agli sponsor dell’Aquila Rugby Club’, ha sottolineato Zaffiri. Presente all’incontro l’imprenditore Berardino Del Tosto, di Eospa: ‘E’ la prima volta che interveniamo con una sponsorizzazione in ambito sportivo – ha dichiarato – e siamo felici di farlo, in virtu’ dell’amicizia che da anni mi lega a Mauro Zaffiri, e per amore degli storici colori neroverdi e della citta”.Zaffiri ha aperto al confronto anche sul completamento dell’impianto sportivo di Piazza D’Armi, che ad oggi non viene ancora dotato di spogliatoi e di impianto di illuminazione: ‘Non stiamo criticando nessuno – ha evidenziato – ma vogliamo solo fungere da stimolo per l’amministrazione comunale, che quando abbiamo preso in gestione l’impianto ci aveva detto che sarebbe stato istruito da li’ a breve il bando per la costruzione degli spogliatoi e dell’illuminazione. Attualmente siamo in difficolta’, dovendo prendere in affitto gli spogliatoi di atletica e dovendo provvedere autonomamente, con gruppi elettrogeni, all’illuminazione del campo, dove ospitiamo quasi 200 bambini, oltre che la prima squadra’. Ci sono inoltre problemi di illuminazione del piazzale dell’area, con il campo, la pista di atletica e lo skate park, e’ divenuta negli ultimi tempi sempre piu’ centro di aggregazione giovanile e punto di riferimento importante per la citta’.Diversi sono i punti affrontati dal presidente dell’Aquila Rugby Club in questa fase del club neroverde: ‘In molti parlando di ricostruzione sociale e dell’importanza dell’attivita’ sportiva come collante sociale – ha ribadito – ma chi dovrebbe elargire fondi con noi latita: abbiamo presentato un progetto alla Fondazione Carispaq, senza neanche ricevere risposta. E sentiamo parlare ormai da anni dal fondo etico dell’Ance, ma ancora non vediamo nulla di concreto’.Per quanto riguarda gli aspetti tecnici, il momento in campionato non e’ facile, ma la societa’ crede che questo giovanissimo gruppo, in prospettiva, possa far bene: ‘C’e’ ovviamente rammarico per i risultati non buoni – ha concluso Zaffiri – e c’e’ parallelamente una piccola soddisfazione di vedere alcuni nostri giovani atleti convocati con la nazionale under 20, la nazionale emergenti e, come accaduto negli ultimi giorni, anche con la nazionale italiana beach rugby’.L’appuntamento per l’ultima partita del 2015 e’ per sabato 19 dicembre, quando al ‘Fattori’ dell’Aquila il XV neroverde affrontera’ il Petrarca Padova nel IV turno del Trofeo d’Eccellenza. Fischio di inizio alle ore 15 del sig. Chirnoaga di Roma. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato da L’Aquila Rugby. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...