Calcio a 5, Pescara. TORNA IL CAMPIONATO, ARRIVA LA LAZIO.

Le ultime dalle abruzzesi di Serie A di Calcio a 5 | Pescara – 18 dicembre 2015. E venne il giorno di Betao ? Il transfer e’ arrivato, tocchera’ a mister Fulvio Colini valutarne le condizioni fisiche per un eventuale impiego gia’ nella gara casalinga di domani con la Lazio. Betao, che in si e’, sin da subito, subordinato negli allenamenti con l’umilta’ che solo i campioni veri possiedono, non rappresentera’, qualora giocasse, l’unica novita’ di serata. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, poco fa, dal servizio informazione e comunicazione del Pescara Calcio a 5. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 20, anche mediante il sito internet del Pescara Calcio a 5, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. I tifosi del delfino, infatti, si troveranno all’interno di un PalaRigopiano, parzialmente, ristrutturato e con una capienza maggiorata oltre i mille posti a sedere. Una trasformazione, questa, che permettera’ di poter ospitare stabilmente qualsiasi finale valida per l’assegnazione di un titolo. Pescara – Lazio non e’ mai una partita come tutte le altre. Nella scorsa stagione tutti ricordano l’increscioso finale e gli strascichi polemici conseguenti, e si spera, con ragionevole fondatezza, che questa volta nei contendenti prevalga quell’autocontrollo necessario per normalizzare la contesa entro i limiti di un agonismo sano e leale. Chiusa la parentesi della Nazionale, che purtroppo ha avuto come conseguenza nefasta l’infortunio di Leggiero costretto ad una sosta di quaranta giorni a causa di una frattura ad un costola, si torna a fare sul serio, con la volonta’ e la determinazione di cancellare dalla memoria la rocambolesca sconfitta interna maturata con l’Asti. L’impegno, a dispetto di una classifica che non rende onore ai laziali, non sara’ dei piu’ semplici. Le insidie sono tante e per avere un’idea precisa della complessita’ della gara, va ricordato quanto sia costato caro al Kaos Ferrara, nell’ultima dell’andata, affrontare senza la necessaria concentrazione i biancocelesti. Bisognera’, infatti, tornare ad essere mentalmente concentrati al massimo per imporre la propria superiorita’ tecnica. Formazione top secret, come sempre, e decisione finale affidata al Mister, che sciogliera’ tutti i dubbi solo in prossimita’ della gara. Si anticipa sabato, alle ore 19.00, mettendo per una volta da parte il canonico orario domenicale, a causa dell’impegno che i delfini affronteranno nella semifinale di Winter Cup, che si giochera’ a Rieti contro la Cogianco, alle ore 18.00 di martedi’ 22 dicembre. In quella stessa sede il 23 dicembre le due finaliste si scontreranno per contendersi il secondo trofeo della stagione. A Colini il compito, piuttosto delicato per la verita’, di preparare al meglio e in pochi giorni partite tanto ravvicinate e importanti, dovendo di necessita’ lavorare sia su i muscoli che sulle teste dei giocatori. Appuntamento, come detto, a domani, sabato 19 dicembre alle ore 19.00, arbitreranno i signori Antonio Gallo (Torre Annunziata) e Francesco Paolo Spinazzola (Barletta), coadiuvati al cronometro da Antonino Tupone (Lanciano). | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dal Pescara Calcio a 5.

Leggi anche...