Chieti. La Polizia di Stato denuncia funzionario per truffa

Le ultime notizie dalle Questure | Chieti – 21 dicembre 2015. Il personale della Polizia di Stato, appartenente alla DIGOS, a seguito di indagini svolte, ha denunciato un funzionario di 64 anni dell’Università “G. D’Annunzio” di Chieti per truffa aggravata, in quanto la scorsa estate faceva timbrare il suo cartellino marcatempo mentre in realtà si trovava in altri posti, in partenza per le ferie. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dal servizio stampa della Questura di Chieti. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 12, anche mediante il sito internet della Polizia di Stato, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dalla Polizia di Stato. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...