ABRUZZO, RISERVE: BORSACCHIO; FABIO VALLAROLA NOMINATO COMMISSARIO

Abruzzo, le ultime dall’ente Regione | L’Aquila, 22 dic. – L’architetto Fabio Vallarola, attuale direttore dell’area marina protetta "Torre del Cerrano", e’ il nuovo Commissario straordinario della Riserva naturale regionale "Borsacchio". Lo ha nominato questa mattina la Giunta regionale su proposta dell’assessore alle Aree protette, Donato Di Matteo. La nomina del Commissario straordinario si e’ ritenuta necessaria "in ragione del fatto che a tutt’oggi ne’ la Provincia di Teramo ne’ il Comune di Roseto hanno provveduto alla piena attuazione dell’art. 69 della legge finanziaria regionale del 2005" che istituiva la Riserva naturale e indicava una serie di prescrizioni a carico del Comune e della Provincia per l’avvio della gestione. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dal servizio informativo della Regione Abruzzo. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 13, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Tra i compiti che la legge affidava al Comune di Roseto c’era anche l’elaborazione, entro 90 giorni dalla pubblicazione della legge, di un progetto pilota di gestione finalizzato all’occupazione di disoccupati e inoccupati avvalendosi di associazioni di protezione ambientale, di consulenti, di societa’ cooperative, del Corpo Forestale, dell’Universita’ e dell’istituto zooprofilattico "Caporale". Il mandato commissariale dell’architetto Vallarola avra’ una durata di 24 mesi e dovra’ verificare lo stato di attuazione e realizzazione della sistemazione dei cartelli segnaletici perimetrali, l’elaborazione di un progetto pilota di gestione, la definizione dell’organo di gestione della Riserva, provvedere all’affidamento dell’incarico per l’elaborazione del Piano di assetto naturalistico, l’adozione del piano stesso da parte del comune di Roseto ed infine la predisposizione di un programma di attuazione che dovra’ indicare modi, tempi e costi. L’attivita’ del commissario verra’ esercitata a titolo gratuito. Iav | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...