Abruzzo, Consiglio regionale. Iampieri (FI) in merito a graduatoria provvisoria farmacie

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 22 dicembre 2015. Una interrogazione urgente e’ stata presentata questa mattina dal Consigliere regionale Emilio Iampieri al Presidente della Regione Luciano D’Alfonso e all’Assessore alla Sanita’ Silvio Paolucci “per sapere quali iniziative intendano assumere in riferimento alle novita’ introdotte dalla Terza Sezione del Consiglio di Stato che, con la sentenza n. 5667 del 14 dicembre 2015, decidendo sull’appello proposto contro una sentenza del Tar Sardegna , ha stabilito – in via definitiva – che la maggiorazione del 40% spettante nei concorsi per sedi farmaceutiche ai farmacisti rurali non e’ soggetta ad alcun tetto e quindi neanche a quello dei 35 punti complessivi. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, poco fa, dal servizio informativo del Consiglio Regionale. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 17, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Si tratta di una decisione – spiega Iampieri – che di fatto espone al rischio di legittimi e fondati ricorsi la graduatoria provvisoria pubblicata dalla Regione Abruzzo. Alla luce dei nuovi criteri interpretativi – conclude il Consigliere regionale di Forza Italia – e’ auspicabile valutare la possibilita’, al fine di evitare di paralizzare per altri anni una situazione che si trascina gia’ da troppo tempo, di annullare in autotutela tale graduatoria provvisoria e riformularla sulla base dei nuovi criteri interpretativi offerti dal Consiglio di Stato”. In PrimaPagina su AN24. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente.

Leggi anche...