Olio solidale dal Comune di Montesilvano alla Caritas e alla Mensa di San Giovanni Bosco

Le ultime dal Comune di Montesilvano | Montesilvano – 23 dicembre 2015. «Un dono sentito fatto in occasione di questo Natale a due Enti che si occupano degli invisibili. Una piccola goccia nel mare della solidarieta’». Cosi’ il sindaco Francesco Maragno commenta la speciale consegna avvenuta questa mattina nella Sala Consiliare di Palazzo di Citta’. «E’ il nostro segnale – prosegue ancora il sindaco – per augurare un sereno Natale alle associazioni che quotidianamente si occupano degli altri, dimostrando loro la nostra vicinanza. Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal servizio stampa del Comune di Montesilvano. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 14, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Ma e’ anche il nostro augurio a tutte quelle persone che vivono situazioni di grande disagio e devono rivolgersi a queste realta’».«Grazie alla collaborazione con l’Azienda Speciale e Percorsi, associazione per la tutela della salute mentale – spiega l’assessore alle politiche sociali Ottavio De Martinis – abbiamo raccolto le olive all’interno del centro sportivo Trisi che ci hanno consentito di produrre un discreto quantitativo di olio che abbiamo voluto chiamare solidale. Questa iniziativa si affianca alla donazione di 20.000 euro di buoni spesa in favore della Caritas che abbiamo fatto nei giorni scorsi, ma anche ai piu’ ampi progetti di creazione di una nuovissima mensa per i poveri e di un emporio della solidarieta’ che sorgeranno sul territorio di Montesilvano».All’interno del Centro Sportivo Trisi, di proprieta’ comunale e affidato in gestione all’Azienda Speciale si trovano circa 20 piante di olivo. Sono state raccolte circa 800 kg di olive, da cui sono stati prodotti circa 120 litri di olio. Il Comune ha quindi consegnato stamani un totale di 24 latte, da 5 kg ognuna, alla Mensa di San Giovanni Bosco e alla Caritas diocesana di Pescara – Penne. La raccolta e’ stata effettuata dall’associazione Percorsi. I ragazzi dell’associazione sportiva dilettantistica che utilizzano la struttura di Trisi hanno quindi ricambiato l’ospitalita’ raccogliendo le olive dando vita ad un vero e proprio baratto della solidarieta’.A ritirare l’olio solidale don Maurizio, parroco di San Giovanni Bosco e Mirko Mammarella, responsabile della Caritas diocesana Pescara Penne. «Siamo molto contenti di ricevere questa donazione – hanno dichiarato -. Le persone che si rivolgono alle nostre strutture sono sempre piu’ numerose e quindi tutte le donazioni sono molto importanti. Ringraziamo dunque tutti quelli che ci aiutano».I ragazzi che hanno partecipato alla raccolta delle olive sono: Francesco, Eugenio, Gianni T., Giampietro, Claudio, Leonardo, Gianni DG., Guido, Stefano, Teresa C., Teresa N., Carla, Sandro e Cristian. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...