TURISMO: ABRUZZO MEGLIO DELLE ALPI, SI SCIA SU NEVE NATURALE

Abruzzo, le ultime dall’ente Regione | Zappacosta: Impianti Tutti Aperti. Condizione Privilegiata – L’Aquila, 29 dic. Panorami mozzafiato, impianti sciistici aperti e tutte le piste disponibili. Dal ponte dell’Immacolata si scia ovunque in Abruzzo. Tra il Gran Sasso e la Maiella, il Velino-Sirente e il Parco Nazionale d’Abruzzo, tra le Cinquemiglia e i Monti Carseolani e Simbruini, una rete di stazioni sciistiche ben attrezzate e’ a disposizione degli appassionati dello sci. La stagione invernale e’ partita e le stazioni abruzzesi sono le uniche in Italia dove c’e’ neve a sufficienza e si scia su neve naturale. Una condizione privilegiata che sta richiamando appassionati da tutta Italia "Va segnalato che in Abruzzo grazie alle abbondanti nevicate di fine novembre – ha commentato il Capo Dipartimento Turismo e cultura, Giancarlo Zappacosta – si beneficia di un abbondante manto di neve naturale su gran parte dei comprensori regionali. Di conseguenza, gli amanti della piste possono trovare, proprio in Abruzzo, una valida alternativa alla mancanza di neve sulle Alpi". La neve naturale , infatti, consente il piacere dello sci gia’ da qualche settimana . I comprensori sciistici abruzzesi sono tutti attrezzati con moderni impianti di risalita e ricchi di tracciati di ogni difficolta’ . Il luogo ideale per splendide vacanze bianche, garantite dalla neve naturale caduta abbondantemente nei giorni scorsi e dagli efficientissimi impianti di innevamento artificiale per eventuali periodi di penuria. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dal servizio stampa della Regione Abruzzo. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 16, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Al momento pero’ non ce n’e’ bisogno. L’offerta delle 17 localita’ sciistiche abruzzesi e’ variegata, terreno di gioco ideale per lo sci alpino, senza dimenticare lo sci di fondo e l’escursionismo invernale. Roccaraso, con Rivisondoli, offre 119 km di piste, quasi tutte assolate. Ci sono poi Ovindoli e Campo Felice, insieme a Campo Imperatore, tutte facilmente raggiungibili da Roma . Le piste di Prati di Tivo e Passo Lanciano-Maielletta sono invece vista mare. In crescita e molto apprezzate le stazioni di Pescocostanzo, Prato Selva, San Giacomo-Monte Piselli, , Pescasseroli, Scanno, Campo Rotondo, Campo di Giove, Passo San Leonardo, Pizzoferrato, Marsia, Gamberale. K.Scolta | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...