Abruzzo, Consiglio regionale. Bilancio: D'Alessandro replica al M5S

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 29 dicembre 2015. “Anch’io ho fatto opposizione in passato, ma non ho impedito alla maggioranza di operare, a differenza del M5S che oggi ha mostrato uno spettacolo indecorso”. E’ la replica del coordinatore della maggioranza di centrosinistra, Camillo D’Alessandro, al gruppo consiliare del M5S. I Consiglieri regionali grillini, questa mattina, in occasione dei lavori del Consiglio regionale convocato per approvare il bilancio, hanno occupato il tavolo dell’esecutivo, impedendo di fatto il proseguo dei lavori dell’Assemblea. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dal servizio informativo del Consiglio. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 19, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. “Il M5S non ha certamente lavorato per individuare la soluzione ai problemi degli abruzzesi, al contrario ha dato vita a una operazione di immagine senza contenuti che rimarra’ tale. Il nostro bilancio – ha aggiunto D’Alessandro – ha un pregio: quello di aver fatto finalmente chiarezza sulla gestione contabile effettuata in passato. Abbiamo scoperto 529 milioni di euro di debiti nascosti dalla precedente maggioranza di centrodestra in un cassetto; noi abbiamo trovato invece la soluzione per spalmare il debito e ripristinare – conclude l’esponente della maggioranza – l’ordine dei conti della Regione Abruzzo”. In SecondaPagina su AN24. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente.

Leggi anche...