De Palma: «Nuova perturbazione atlantica in azione sulla nostra Penisola: peggiora anche in Abruzzo»

Meteo, il bollettino per l’Abruzzo | 04 gennaio 2016. «La nostra Penisola risulta interessata dal passaggio di una nuova perturbazione atlantica che, nel corso delle prossime ore, attraversera’ gran parte delle nostre regioni centro-meridionali, favorendo un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche nelle prossime ore, specie sul settore occidentale. Nuove perturbazioni si susseguiranno nelle giornate di martedi’ e mercoledi’, interessando soprattutto le regioni centro-meridionali ma, a partire da venerdi’, tempo in miglioramento su tutte le regioni a causa della rimonta di un promontorio di alta pressione che dovrebbe garantire tempo stabile anche nella giornata di sabato: vedremo. Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con annuvolamenti piu’ consistenti sul settore occidentale e sulle zone montuose con rovesci, nevicate al disopra dei 1700-1900 metri a causa del temporaneo rialzo delle temperature in quota. E’ l’analisi meteo elaborata da Giovanni De Palma, Presidente dell’Associazione AbruzzoMeteo, la cui esperienza trentennale nella materia lo rende voce autorevole nel settore scientifico. Il bollettino e’ stato diramato alle ore 07, anche sulle pagine del portale abruzzometeo.org, attraverso il quale e’ stato poi diffuso alle varie testate giornalistiche. I fenomeni saranno piu’ probabili sulla Marsica, nell’Aquilano, sulle zone montuose e pedemontane che si affacciano sul settore orientale, a carattere sparso altrove. Schiarite in serata-nottata a partire dal settore occidentale. Da domani e’ previsto l’arrivo di una nuova perturbazione atlantica. Temperature: In aumento, specie nei valori massimi, soprattutto in quota. Venti: Moderati dai quadranti occidentali. Mare: Generalmente poco mosso o mosso. » | A cura della Redazione web AN24. Fonte: bollettino meteo a cura di Giovanni De Palma. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...