Montesilvano. Il Comune acquista una nuova idrovora per gestire le emergenze maltempo

Le ultime dal Comune di Montesilvano | Montesilvano – 07 gennaio 2016. Il Comune di Montesilvano ha acquistato una motopompa centrifuga autoadescante per affrontare le emergenze alluvione che potrebbero interessare il territorio.«Questo acquisto – ha dichiarato l’assessore alla Protezione Civile, Ottavio De Martinis – serve ad arricchire il parco mezzi del Comune per gestire le emergenze maltempo. L’idrovora da 3.500 litri al minuto, completa di tutti gli accessori necessari all’installazione a bordo di un mezzo di trasporto su strada, si affianca cosi’ ad altre due motopompe, di minore portata, gia’ nella disponibilita’ della Protezione Civile di Montesilvano. Questo nuovo mezzo ci consentira’ di intervenire in maniera piu’ decisa e celere sulle particolari situazioni di difficolta’ che si possono generare da abbondanti precipitazioni». La motopompa acquistata dalla ditta Ravisco di Padova per un importo di 15.300 euro circa, entrera’ nella disponibilita’ comunale entro il mese di marzo. «Tale acquisto – dichiara De Martinis – e’ un ulteriore tassello nel piano di emergenza comunale che stiamo approntando da diversi mesi, fatto in sinergia con tutti i soggetti coinvolti sul territorio e di interventi anti allagamenti messi in atto sul territorio».Nei mesi scorsi sono stati dotati i tre sottopassi della citta’, in viale Europa, via de Gasperi e via Aldo Moro, di un sistema di allerta anti allagamento che consente di segnalare attraverso un semaforo la presenza di acqua, vietandone quindi l’accesso. Sono stati eseguiti interventi per liberare i fossi naturali a Villa Carmine, nella zona artigianale della citta’. Sono stati completati gli interventi in via Lugano, dove e’ stata realizzata una condotta, sono in dirittura di arrivo i lavori in via Bradano, Timavo e Simeto e in via Ruffilli. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dal servizio stampa del Comune di Montesilvano. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 16, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. «Nelle prossime settimane – conclude De Martinis – organizzeremo delle simulazioni per la gestione delle emergenze con i soggetti del Coc e coinvolgendo anche i cittadini». | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...