Teramo. SPACCIO DI STUPEFACENTI: TRE DONNE ROM ARRESTATE DALLA PO-LIZIA.

Le ultime notizie dalle Questure | Teramo – 02 febbraio 2016. Nell’ambito dei rafforzati servizi sul territorio provinciale di controllo del territorio e di repressione dei reati, sono state arrestate stamani, dopo una perquisizione delegata dall’Autorità Giudiziaria su elementi forniti dalla Polizia di Stato, tre donne di etnia Rom dimoranti in Alba Adriatica. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dal servizio informativo della Questura di Teramo. Il contenuto della nota, della quale viene riportato testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 09, anche mediante il sito internet della Polizia di Stato, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Le predette, B.E. del 1981, L.N. del 1992 e S.C. nata nel 1962, celavano in vari nascondigli dell’abitazione gr. 380 di eroina e gr. 40 di cocaina, pronti per lo spaccio.L’attività è stata condotta dalla Squadra Mobile e dalla Sezione di Polizia Stradale.I rafforzati controlli sul territorio, che vedono un’accresciuta presenza di vigilanza con personale in uniforme e in abiti borghesi nelle varie fasce orarie della giornata, anche con posti di controllo sulle strade di maggior percorrenza ed alle uscite autostradali, proseguiranno anche nei prossimi giorni ed anche nella direzione di prevenire i furti nelle abitazioni e negli esercizi commerciali. | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa della Polizia di Stato. In PrimaPagina su AN24.

Leggi anche...