Abruzzo, Consiglio regionale. Pettinari (M5S) interpellanza RCA e rimborsi ASL

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 02 febbraio 2016. “Quando ci si fa male in un incidente stradale a pagare le spese per le cure e’ il Servizio Sanitario Nazionale e non le assicurazioni. Sembra normale? Non e’ cosi’! Ogni cittadino paga, obbligatoriamente, una polizza RCA per la responsabilita’ civile che serve come copertura di tutte le spese in caso di incidente. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dal servizio stampa del Consiglio Regionale. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 10, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Ma gli ospedali, che prestano i soccorsi, di prassi, non richiedono indietro le spese all’assicurazione e la caricano sul sistema sanitario e dunque a carico di tutti i cittadini procurando un guadagno per le assicurazioni e probabilmente una spesa in piu’ per le Asl”.  A dirlo e’ il Consigliere regionale Domenico Pettinari , componenete della Commissione Sanita’. “Un enorme bug tra assicurazioni rca e servizio sanitario che e’ stato reso noto dalla trasmissione Le iene – continua Pettinari –  Se le informazioni uscite durante la messa in onda del servizio corrispondessero a verita’ anche nella nostra regione, ci troveremmo davanti ad un danno erariale di grande proporzioni di cui qualcuno dovra’ assumersi la responsabilita’. Presentero’ immediatamente un’interpellanza – conclude Pettinari –  e chiedero’ spiegazioni sul comportamento delle Asl abruzzesi in merito”.  In PrimaPagina su AN24. | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente.

Leggi anche...