ABRUZZO, SCUOLA: SCLOCCO, NASCE A PESCARA IL LICEO CLASSICO EUROPEO

Abruzzo, le ultime notizie dall’ente Regione | Pescara, 9 feb. – Dal prossimo settembre l’offerta scolastica della citta’ di Pescara potra’ contare su un indirizzo in piu': il Liceo classico europeo, che andra’ ad aggiungersi ai corsi del Liceo ginnasio "Gabriele D’Annunzio". L’attivazione del nuovo corso di studi e’ contenuta nella delibera dell’assessore all’istruzione Marinella Sclocco, presidente del tavolo regionale di dimensionamento scolastico. "Con il Liceo classico europeo – commenta la Sclocco – non solo Pescara, ma l’intera provincia e anche gli altri territori che gravitano sul capoluogo adriatico, vedranno ampliata la propria offerta formativa di qualita’, con un indirizzo che offre un’opportunita’ in piu’ ai nostri ragazzi: la possibilita’ di attivare scambi con le altre scuole di questo tipo presenti in tutta Europa. Lo riporta una nota diffusa, poco fa, dal servizio stampa della Regione Abruzzo. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 18, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Un punto di vista nuovo, per essere davvero protagonisti di quel contesto europeo in cui viviamo e lavoriamo". I programmi di studio del Liceo classico europeo prevedono l’introduzione di una seconda lingua straniera, oltre all’inglese e di due materie insegnate in inglese. L’orario delle lezioni arrivera’ a 38 ore e gli studenti saranno affiancati da un educatore-tutor che li accompagnera’ per consolidare il metodo di studio. "E’ una scommessa per il nostro liceo ? aggiunge la dirigente scolastica Donatella D’Amico ? che punta a rinnovarsi, pur confermando il tradizionale impegno richiesto a chi sceglie di frequentare un liceo classico". Frafla | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...