Abruzzo, Master di II livello in Gestione e internazionalizzazione dei sistemi aggregativi di imprese, al via la II edizione

Le ultime in materia di sviluppo imprenditoriale e occupazionale | Pescara – 10 febbraio 2016. Dopo il successo della prima edizione, e vista la forte richiesta di nuove professionalita’ da parte delle imprese del territorio, Abruzzo Sviluppo, in collaborazione con i tre atenei abruzzesi, ha deciso di attivare una seconda edizione del Master di II livello Interateneo in ‘Gestione e internazionalizzazione dei sistemi aggregativi di imprese’ (A.A. 2015/16).       scarica dal sito abruzzosviluppo.it IL BANDO Il Master attribuisce 60 crediti formativi universitari (CFU), corrispondenti a 1500 ore di attivita’. Il Master mira a formare le seguenti competenze: promuovere un ambiente che favorisca i rapporti collaborativi e l’internazionalizzazione; progettare e gestire processi di aggregazione e internazionalizzazione; tradurre tali processi in vantaggi competitivi e questi in creazione di valore per le imprese. Il Master e’ rivolto ad un numero massimo di 20 utenti in possesso di laurea magistrale (o specialistica o del vecchio ordinamento) o di titolo straniero giudicato equivalente e a un numero massimo di 5 uditori. La sede amministrativa e didattica del Master e’ individuata nell’Universita’ d’Annunzio. Il funzionamento e la gestione organizzativa e didattica del corso e’ assicurata dal Dipartimento di Neuroscienze Imaging e Scienze Cliniche. Le metodologie d’insegnamento consistono in: Attivita’ in Aula: lezioni frontali nei corsi; workshop interattivi, seminari tematici e testimonianze; progetti applicativi (hanno l’obiettivo di creare per i partecipanti dei momenti di scambio, di socializzazione e di lavoro di team durante il percorso formativo). Attivita’ fuori Aula: team building con attivita’ outdoor. Studio individuale e di gruppo: per ogni corso e’ prevista un’attivita’ di approfondimento attraverso lo studio personale che verra’ verificato con specifiche attivita’ di verifica. Lo riporta una nota diffusa, poco fa, dal servizio informativo di Abruzzo Sviluppo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 10, anche sulle pagine del portale web della societa’ in house della Regione Abruzzo, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Gli studenti che avranno superato le prove in itinere e acquisito i 60 CFU previsti nel piano didattico saranno ammessi a sostenere la prova finale per l’acquisizione del titolo. La prova finale consistera’ nella presentazione di un project work focalizzato su uno dei temi affrontati nel corso delle attivita’ didattiche e approfondito durante lo stage. Il Master e’ rivolto a chi abbia conseguito il: Diploma di laurea magistrale ai sensi del D.M.  270/2004, in qualunque classe; Diploma di laurea specialistica ai sensi del D.M. 509/99, in qualunque classe; Diploma di laurea conseguito ai sensi degli ordinamenti previgenti in qualsiasi ambito. L’ammissione al Master sara’ subordinata al superamento degli esami di idoneita’. I partecipanti non dovranno corrispondere alcuna quota di iscrizione, essendo l’attivita’ totalmente finanziata da Abruzzo Sviluppo SpA. Per partecipare al Master occorre produrre apposita domanda, da compilarsi sul modulo allegato al bando. Tale domanda deve pervenire improrogabilmente entro e non oltre il 7 marzo 2016 secondo le modalita’ indicate nel bando. Per ogni altra specifica o informazione vi rimandiamo alla consultazione del bando. Abruzzo Sviluppo, internazionalizzazione, Master, Master in Gestione e internazionalizzazione dei sistemi aggregativi di imprese, Universita’ “D’Annunzio” | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web di Abruzzo Sviluppo.

Leggi anche...