De Palma: «Temporanea attenuazione dei fenomeni ma permane l’instabilita’ anche nel weekend»

Meteo, il bollettino per l’Abruzzo | 11 marzo 2016. «La nostra Penisola continua ad essere interessata da una vasta circolazione depressionaria, in ulteriore approfondimento sul Canale di Sicilia, che mantiene attive condizioni di instabilita’ anche sulla nostra Regione, a causa dell’arrivo di masse d’aria fredda provenienti dai quadranti orientali. Nelle prossime ore, tuttavia, assisteremo ad una temporanea attenuazione della nuvolosita’ e dei fenomeni mentre, nelle prime ore della giornata di sabato, e’ previsto un nuovo aumento della nuvolosita’ con precipitazioni, piu’ frequenti nel chietino, sull’Alto Sangro, sulla Marsica e, localmente, nel pescarese. Nella giornata di sabato, inoltre, e’ previsto un progressivo rinforzo dei venti dai quadranti nord-orientali, venti che continueranno a favorire annuvolamenti, piu’ consistenti a ridosso dei rilievi, dove saranno possibili precipitazioni, nevose al disopra dei 900-1100 metri. Nella giornata di domenica, stando ai dati attuali a nostra disposizione, saranno possibili nuove precipitazioni anche lungo la fascia costiera. E’ quanto emerge dall’analisi della situazione meteorologica a cura di Giovanni De Palma, noto esperto meteo abruzzese, la cui esperienza trentennale nella materia lo rende voce autorevole nel settore scientifico. Il contenuto del bollettino meteo, nello specifico, e’ stato divulgato, alle ore 07, anche mediante il sito abruzzometeo.org, attraverso il quale e’ stato rilanciato. Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo da nuvoloso a coperto con precipitazioni, piu’ probabili sul settore orientale e sulle zone montuose, nevose al disopra dei 900-1000 metri. Schiarite nel corso della giornata, specie lungo la fascia costiera e collinare, in particolar modo nel pescarese e nel chietino, mentre annuvolamenti continueranno a manifestarsi sulle zone interne e montuose, localmente associati a precipitazioni. Un nuovo aumento della nuvolosita’ e’ previsto a partire dalle prime ore della mattinata di sabato, specie nel chietino, alto Sangro e sulla Marsica, con precipitazioni che, localmente, potrebbero interessare anche il pescarese. Temperature: Generalmente stazionarie. Venti: Deboli dai quadranti nord-orientali con rinforzi lungo la fascia costiera. Mare: Generalmente mosso. » | A cura della Redazione web AN24. Fonte: bollettino meteo a cura di Giovanni De Palma.

Leggi anche...