Abruzzo, Consiglio regionale. Monticelli (PD)su fermata ferroviaria Martinsicuro

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 23 marzo 2016. Con una lettera inviata oggi al Sindaco di Martinsicuro Paolo Camaioni, al Presidente Luciano D’Alfonso e a Rete Ferroviaria Italiana, il Consigliere regionale Luciano Monticelli ha confermato il proprio pieno appoggio al progetto di fermata ferroviaria nella citta’ di Martinsicuro, sollecitato negli ultimi mesi da un Comitato Civico costituitosi ad hoc. Dopo un primo incontro del Comitato, tenutosi lo scorso 29 febbraio, attraverso una lettera diretta a D’Alfonso, Monticelli e Rete Ferroviaria Italiana il Comune aveva fatto pervenire al progetto il suo pieno appoggio istituzionale. Ora la palla passa a RFI, che deve dare il suo assenso alla fermata. Lo riporta una nota diffusa, oggi, dal servizio informativo del Consiglio Regionale. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 16, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. “Il progetto di istituire una fermata ferroviaria a Martinsicuro mi sembra opportuno e non particolarmente arduo da realizzare – commenta Monticelli – e’ certamente opportuno perche’ stiamo parlando di una citta’ con piu’ di quindicimila abitanti, che ha vissuto una veloce crescita negli ultimi decenni, e rappresenta anche un importante centro del turismo balneare nella nostra Provincia. In secondo luogo, i lavori richiesti per mettere a norma la fermata sono molto minori rispetto a quelli che siamo riusciti a fare qualche anno fa per la fermata di Scerne di Pineto. Da amministratore e da ex sindaco non vedo particolari difficolta’, e d’altronde comprendo i grandi benefici in termini sia economici che di qualita’ della vita che il collegamento ferroviario potrebbe portare alla citta’. Per questo – conclude Monticelli – continuero’ ad occuparmi della vicenda da vicino, perche’ l’aspirazione dei martinsicuresi non vada delusa.” | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente.

Leggi anche...