Abruzzo, Contributi per la salvaguardia dei prodotti agricoli, domande entro il 14 aprile

Le ultime in materia di sviluppo imprenditoriale e occupazionale | Pescara – 24 marzo 2016. E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 22 marzo 2016, il decreto 1° marzo 2016 del Ministro delle politiche agricole che definisce i criteri e le modalita’ per la concessione di contributi concernenti iniziative volte a sviluppare azioni di informazione per migliorare la conoscenza, favorire la divulgazione, garantire la salvaguardia e sostenere lo sviluppo dei prodotti agricoli ed alimentari contraddistinti dal riconoscimento U.E. Possono presentare domanda di contributo: – organismi a carattere associativo dei Consorzi di tutela riconosciuti; – consorzi di tutela riconosciuti; – associazioni temporanee di imprese (ATI) tra i soggetti proponenti di cui ai punti precedenti e/o gli Organismi associativi operanti nel settore delle DOP ed IGP. Possono essere finanziate le seguenti iniziative, da realizzare sia in campo nazionale che internazionale: a) iniziative volte a sviluppare azioni di informazione per migliorare la conoscenza e favorire la divulgazione dei prodotti DOP e IGP attraverso le seguenti attivita': – organizzazione e partecipazione a fiere, convegni, esposizioni, concorsi; – pubblicazioni e divulgazioni di conoscenze destinate a sensibilizzare il grande pubblico in merito ai prodotti a riconoscimento UE; – informazione sui prodotti DOP e IGP; – scambi interaziendali di breve durata, comprese le visite di aziende agricole; b) iniziative volte a garantire la salvaguardia ed a sostenere lo sviluppo dei prodotti DOP e IGP attraverso le seguenti attivita': – formazione professionale e acquisizione di competenze e attivita’ dimostrative; – studi e ricerche idonei a monitorare il mercato, a garantire la salvaguardia e lo sviluppo dei prodotti DOP e IGP; – attivita’ di consulenza. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, in giornata, dal servizio stampa di Abruzzo Sviluppo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 10, anche sulle pagine del portale web della societa’ in house della Regione Abruzzo, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. I progetti possono riguardare una o piu’ delle iniziative indicate. Con riferimento all’annualita’ 2016, il termine per la presentazione delle istanze e’ fissato al 14 aprile 2016, entro e non oltre le ore 17,00, pena l’esclusione. Le domande devono essere inviate al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, sito in via XX Settembre, n. 20 – 00187 Roma – Direzione generale per la promozione della qualita’ agroalimentare e dell’ippica – Ufficio PQAI IV. Per le successive annualita’, le istanze devono pervenire – pena l’esclusione – entro, e non oltre, le ore 17.00 dell’8 marzo di ogni anno, in duplice copia. Nel caso in cui tale data coincida con un giorno festivo il termine per la presentazione delle istanze e’ prorogato al primo giorno utile lavorativo. agroalimentare, Doc, Dop, Igp, Mipaaf | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web di Abruzzo Sviluppo.

Leggi anche...